Chris Brown fotografato mentre colpisce una donna

Chris Brown è stato ripreso mentre stringeva le mai al collo ad una donna. Il cantante fa sapere che si trattava di uno scherzo.

Chris Brown, dopo una relazione turbolenta con Rihanna, è tornato a colpire. Proprio nell’agosto del 2017 Chris Brown aveva ammesso di aver picchiato Rihanna durante la loro relazione. Si dichiarava amaramente pentito, ma a quanto pare sembra che il vizio di alzar le mani non lo abbia mai abbandonato.

Le foto incastrano Chris Brown

Chris Brown continua ad essere un uomo violento. È stato fotografato mentre stringe le mani intorno al collo di una donna. Nelle foto è ripreso anche un altro uomo che tenta di bloccarlo. Il cantante si è subito giustificato dicendo che si trattava di uno scherzo. Il volto della donna però non sembra affatto divertito. Se non in una foto dove Brown molla la presa. Nelle foto si vede chiaramente un Brown con un’espressione non molto felice, in jeans e a petto nudo, che afferra una donna per il collo.

Tutto si può immaginare, tranne che si tratti di uno scherzo. Nel momento finale, quello in cui il cantante molla la presa, si vede intervenire un’altra donna, sempre con l’intento di separare i due litiganti. Chris Brown fa sapere attraverso il suo avvocato, Mark Geragos, che si è trattato di una violazione della privacy e chiunque abbia scattato quelle foto verrà punito legalmente. L’avvocato conferma le dichiarazioni del suo assistito e si dice pronto a diramare anche le dichiarazioni della donna in questione che sostiene anche lei che si trattava di un semplice gioco tra amici.

Soltanto nel 2009 Brown era stato accusato per le violenze nei confronti della cantante Rihanna e, a causa di altri problemini, solo nel 2015 è tornato a godere della piena libertà. Che non gli sia bastata la lezione? Staremo a vedere.

Il passato di Brown

Chris Brown ha un passato degno di nota. Dal 2009, anno della famosa denuncia fatta dalla cantante Rihanna, tra l’altro stranamente ritirata poco dopo, è stato coinvolto in diverse risse.

Risse che gli hanno regalato anche qualche soggiorno in gattabuia. Ma non solo: anche un ritiro in una struttura riabilitativa. Un temperamento un tantino irascibile, non trovate? Peccato perché nelle sue ultime dichiarazioni, relative alle percosse a danno della cantante Rihanna, si dichiarava contrario alla violenza. Che non conosca il significato di tale termine? La cantante ritirò poco dopo la denuncia, ma il suo volto mostrava evidenti segni di percosse. Rihanna successivamente dichiarò di essere troppo innamorata del cantante per poterlo immaginare in galera. In più ammise che Chris Brown, in quel momento al centro del ciclone, non meritava di essere lasciato solo. Rihanna credeva di essere l’unica a poterlo salvare, ma a quanto pare non è bastato. Vedremo come si muoverà dopo queste ultime accuse.

La violenza sulle donne è un atto che, nel 2018 come non mai, non è assolutamente ammesso. Quando a compierlo è poi un uomo recidivo ancor di più. Chris Brown, che non è nuovo ad atti di violenza, sarà veramente pentito questa volta? Vedremo.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Fabrizio Frizzi, Signorini: ‘Aveva dei tumori inoperabili’

Milly Carlucci: “Io e Fabrizio dovevamo ballare insieme”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.