Anna Maria Barbera: che fine ha fatto Sconsolata di Zelig?

Anna Maria Barbera, classe 1962, è nata a Torino ma presto si trasferisce a Firenze e a Milano per studio e per lavoro. La sua carriera esplode grazie a Zelig Circus, palco che le offre la possibilità di presentare il personaggio di Sconsolata.

Il pubblico la ricorda per avere interpretato a lungo il ruolo di Sconsolata (detta anche Sconsy), personaggio comico portato sul palco di Zelig nei primi anni 2000. Il suo nome all’anagrafe è però Anna Maria Barbera, nata a Torino nel 1962.

Anna Maria Barbera: alla scoperta della comica

Nata a Torino il 15 gennaio 1962 sotto il segno del Capricorno, Anna Maria Barbera attualmente ha 61 anni. Dopo essersi diplomata a Firenze alla Bottega Teatrale di Vittorio Gassmann, Barbera debutta ufficialmente a Torino al Teatro Piccolo Regio. La sua passione per la recitazione e per lo spettacolo in generale la portano successivamente a Milano, in particolare al teatro Zelig con Provaci ancora Man.

La sua carriera ufficiale da comica comincia nel 2002: è proprio in quell’anno che Anna Maria Barbera approda sul palco di Zelig Circus, dove interpreta e porta avanti con successo il personaggio di Sconsolata detta Sconsy , ancora oggi ricordata per i suoi tratti tipici: una donna del sud emigrata al nord, che si esprime in un dialetto particolare e unico, in cui si mischiano parole, dizionari e lingue.

Dopo il grande successo di Zelig, Anna Maria Barbera diventa la conduttrice ufficiale di Scherzi a parte, programma di intrattenimento mandato in onda su Canale 5: è il 2003. Nello stesso anno guida anche la conduzione di Striscia La Notizia a fianco di Luca Laurenti e Alessandro Benvenuti.

Sempre nel 2003 è Leonardo Pieraccioni che la vuole nel cast del suo film Il paradiso all’improvviso. In quell’occasione, l’attrice è chiamata a interpretare Nina e il successo è grandioso: Barbera ottiene infatti le candidature al David di Donatello come migliore attrice non protagonista e al Nastro d’Argento nella medesima categoria.

La carriera da attrice continua e Anna Maria Barbera recita anche in altri film, tra cui: Christmas in Love, Eccezziunale veramente – Capitolo secondo… me, 2061 – Un anno eccezionale, Matrimonio a Parigi. Partecipa anche come concorrente all’edizione del 2005 di Ballando con le stelle accanto al ballerino Ilario Parise.

A partire dal 2011 la presenza dell’attrice-comica torinese si fa sempre meno viva. È però nel marzo 2019 che torna a farsi vedere in pubblico: l’occasione è un’intervista, gestita da Mara Venier a Domenica in. Barbera ha modo di raccontare un po’ della sua vita e di un periodo particolarmente difficile che ha dovuto affrontare.

Nel 2021 torna di sorpresa a Zelig, riproponendo a distanza di tanti anni proprio quel personaggio che l’ha resa famosa: Sconsolata.

La vita privata di Anna Maria Barbera

L’attrice torinese è sempre stata molto riservata, soprattutto per quanto riguarda la sua vita privata. Il motivo del suo allontanamento dai riflettori non è ancora molto chiaro. Le parole da lei rilasciate in merito al periodo difficile, infatti, sono state:

Ho affrontato un periodo difficile, il peggio è passato e non voglio più parlarne. Penso che le persone proseguano il viaggio e non è che va via. Il problema è fare i conti con la sofferenza quando c’è una assenza […]

Sappiamo però che Anna Maria Barbera ha una figlia di nome Charlotte, ma non si conoscono dettagli sul padre della donna. Nel corso della sua vita ha anche pubblicato tre libri: …sono stata spiegata? (2003), Caro amico diLetto (2010) e Dimmelo ammèil: Le risposte di Sconsy (2014).

Barbera non è presente sui social media: cercando il suo nome, infatti, non compare né un profilo Facebook, né un profilo Instagram.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com