Amazon Style: in arrivo il primo negozio fisico di abbigliamento

In arrivo a fine 2022 il primo negozio fisico di abbigliamento di Amazon: "Amazon Style"

Com’è che si dice? “C’è sempre una prima volta” – e sarà ufficialmente così.

Il colosso del commercio online, Amazon, aprirà a Los Angeles il suo primo negozio fisico di abbigliamento Amazon Style: una notizia incredibile che dà conferma di quanto potere abbia l’azienda e di come tutto cambi così velocemente nel corso del tempo.

Pare che il primo negozio fisico Amazon Style aprirà all’interno del centro commerciale Americana At Brand e si andrà ad aggiungere ai già presenti e arrivi Whole Foods, Amazon Go e Amazon Fresh.

Amazon Style: il negozio

Trattandosi di un negozio fisico non automatizzato, Amazon Style rispetterà gli orari canonici prestabiliti: da domenica a giovedì dalle 10:00 alle 21:00, mentre venerdì e sabato la chiusura sarà posticipata alle 22:00.

Amazon Style proporrà abbigliamento uomo e donna, accessori e calzature di moltissimi brand; alcuni super noti, altri da scoprire direttamente in negozio (stilisti emergenti). I prezzi dei capi esposti saranno quelli tipici del retail e dunque saranno molto convenienti e si troveranno anche vere e proprie occasioni da non perdere.

Inoltre, Amazon stesso dichiara che l’offerta sarà più che doppia rispetto a quella di un negozio di abbigliamento di dimensioni uguali; la clientela troverà molte più proposte di outfit, una maggiore e facilitata visibilità, data dalla scelta di non portare fisicamente in negozio tutti i colori e tutte le taglie, ma prediligere i look completi, per un’immagine generale del risultato.

L’offerta, aggiunge Amazon, sarà spesso rinnovata per presentare novità ed essere sempre in linea con le tendenze.

Amazon Style e la shopping experience

Una delle caratteristiche più innovative del nuovissimo negozio Amazon Style? L’integrazione totale tra fisico e digitale, volta a rinnovare in toto l’esperienza di acquisto della clientela.

Tutti i capi di abbigliamento avranno un QR code (elemento già utilizzato da altre aziende del fast fashion), in modo tale da consentire al cliente di scannerizzare con facilità il codice e potere scegliere se trovare i prodotti selezionati direttamente in una changing room, oppure se farseli recapitare alla cassa senza passare dal camerino, sostanzialmente.

Inoltre, attraverso il QR code, il cliente avrà modo di visionare (oltre alla taglia e altri dettagli) anche le valutazioni di altri clienti: una recensione in diretta!

Mettiamo caso che il cliente decida di optare per la “prova in camerino”: una volta entrato, si troverà uno schermo touch per visualizzare alternative di taglia o di look e in caso potrà farseli arrivare in camerino senza bisogno di ricambiarsi e girare nuovamente tutto il negozio per trovarli.

In altre parole, il camerino sarà un punto fondamentale del negozio; diventerà una sorta di piccolo show room con armadio personalizzato in base alle esigenze del cliente: un’esperienza completamente nuova ma che profuma di curiosità e avanguardia.

Ma non è finita qui.

Infatti, è proprio la tecnologia a rendere unico nel suo genere Amazon Style: mentre il cliente scannerizza il QR code dei vari capi che lo hanno colpito, Amazon stesso invierà proposte di look in base alle preferenze: una sorta di cookies digitali che si fanno realtà in pochi minuti. Ovviamente – ma non è scontato specificarlo – più il cliente sarà preciso nell’inserimento dei dati (taglia, colori, fascia di prezzo), più le proposte inviate da Amazon saranno accurate.

Da Amazon Style è possibile acquistare in più varianti

La nuova esperienza di acquisto di Amazon Style che unisce il fisico al digitale, offre a tutta la sua clientela diverse tipologie di acquisto:

– visitare il negozio, scoprire il prodotto e acquistarlo successivamente online;

– continuare l’acquisto dopo la visita in negozio: il cliente può recarsi in negozio, provare i capi desiderati (che si salveranno anche nell’app) e concludere online la spesa;

– scegliere online i capi e provarli in negozio: da tenere in considerazione che i capi scelti online si possono facilmente fare recapitare in negozio per provarli, senza obbligo di acquisto;

– recarsi in negozio per scovare tutte le promozioni arrivate attraverso l’applicazione.

Tuttavia, nonostante la fortissima presenza tecnologica all’interno di Amazon Style, vi è comunque la necessaria presenza di personale fisico: d’altronde, la parte umana risulta sempre fondamentale.

Quando aprirà il primo Amazon Style?

Ancora non c’è una data precisa, ma alcune voci hanno dichiarato che si dovrà aspettare la fine del 2022 per potere visitare a Los Angelese questa straordinaria novità.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

  • Lance KerwinChi era Lance Kerwin: tutto sull’attore de La casa nella prateria

    È scomparso all’età di 62 anni l’attore de La casa nella prateria e Le notti di Salem: Lance Kerwin, noto attore di fama mondiale, era assai conosciuto

  • Maneskin matrimonioI Maneskin si sono detti “sì” in total white: i look della rock band

    I Maneskin si sono sposati: la rock band romana ha deciso di promuovere il nuovo disco unendosi in matrimonio. I look, ovviamente, sono pazzeschi.

  • Messina DenaroL’orologio di Messina Denaro: ecco il prezzo dell’accessorio di lusso

    L’ultimo boss di Cosa Nostra è stato finalmente arrestato: Matteo Messina Denaro, dopo 30 anni di latitanza, ha finito la sua fuga, fatta di agi e di lusso

Contentsads.com