Acqua micellare: cosa è e come si usa

L'acqua micellare è un prodotto struccante che si pone a metà strada tra un latte detergente e un tonico. Come si può utilizzare?

Cos’è l’acqua micellare e come si usa? Vi sono delle controindicazioni derivanti dal suo uso? Dagli anni ’80, fino ad arrivare ad oggi, questo prodotto struccante è sempre più utilizzato.

Acqua micellare

L’acqua micellare è un prodotto detergente e struccante.

Possiamo dire che è un qualcosa di alternativo al classico latte detergente. Deterge come un latte, ma ha anche in sé le proprietà astringenti e lenitive del tonico.

Non lascia la pelle oleosa e, quindi, non serve nemmeno risciacquare il prodotto. Inizialmente era usata solo nell’ambito “professionale”, per struccare le modelle di make up tra una sfilata e l’altra, oppure una comparsata in televisione.

Oggi, invece, è largamente utilizzata dalle donne di tutto il mondo, in quanto riesce a eliminare ogni traccia di trucco, anche del più waterproof.

Advertisements

Una sola passata sul viso permette, quindi, di detergere come un latte e di pulire come un tonico. Le micelle sono, infatti, delle particelle che rimuovono il trucco, il sebo in eccesso e altre impurità della pelle. Sono come delle microspugne e sono anche molto delicate.

Proprio per questo motivo, si usano per detergere in profondità senza aggredire la pelle o intaccare la barriera idrolipidica.

Le micelle sono delle sfere tensioattive, che agiscono assieme all’acqua presente nella composizione.

Si tratta di elementi che agiscono in sinergia e che posso essere arricchiti da principi idratanti e lenitivi, del calibro di aloe, olio di Argan e non solo.

Le micelle agiscono come da magneti, in quanto sono aggregati di molecole in grado di intrappolare al loro interno lo sporco. Attirano, così, le impurità del viso e collo senza dover strofinare troppo. E’ la stessa soluzione acquosa che le contiene a trascinarle via in modo molto delicato.

Come si usa

Come si usa l’acqua micellare? Questa è perfetta per ogni tipo di pelle. In genere è ad elevata tollerabilità e va bene anche per le pelli più delicate.

Ne esistono di diversi tipi, anche per le pelli normali o miste. In alcuni casi, spesso sono in vendita dei prodotti bifasici, con olio di Argan.

Questi servono per rimuovere anche il trucco più resistente, con estrema delicatezza. Si può utilizzare a piacere, al mattino appena svegli per pulire la pelle, ma anche la sera prima di coricarsi per struccarsi, andando così a detergere a fondo.

La caratteristica principale è quella di non aver bisogno di essere risciacquata. Dopo averla passata sul viso si può passare alla crema idratante.

Si può usare anche per detergere il trucco dagli occhi. E’ sufficiente appoggiare dei dischetti imbevuti di acqua micellare sopra le palpebre e lasciarli agire qualche secondo. Effettuando un leggero massaggio, poi, potremo eliminare ogni traccia di trucco, compreso il waterproof più resistente.

Inizialmente è meglio passare i dischetti imbevuti di una buona acqua micellare sulle labbra, risalendo poi fino agli zigomi e alla fronte. Infine, non dobbiamo dimenticare di pulire bene anche il collo.

Dobbiamo, inoltre, insistere un po’ di più sulla zona T, ovvero quella formata da naso, mento e fronte. Facciamo attenzione a non sfregare troppo, soprattutto nella delicata zona del contorno occhi.

Controindicazioni

Non esistono controindicazioni derivanti dall’uso di acqua micellare. Abbiamo visto che si tratta di un prodotto struccante, che è formulato appositamente anche per le pelli più sensibili e delicate.

Acquistandole in farmacia o nelle profumerie ben fornite, ad esempio, abbiamo la possibilità di comprare prodotti che senza dubbio non alternano il normale film idrolipidico della pelle.

Permettono di detergere anche le pelli normali e miste o a tendenza acneica. Spesso, le persone che hanno la pelle grassa la preferiscono al latte detergente, proprio perché questo prodotto tende a volte a lasciare unta l’epidermide. Il tonico, inoltre, spesso contiene alcool, che può essere deleterio per la pelle più sensibile.

L’acqua micellare è perfetta per struccare qualsiasi tipo di pelle, dalla più giovane a quella meno giovane. Può essere usata anche da chi non si trucca, in quanto riesce a pulire efficacemente la pelle da sebo, polvere o impurità varie.

L’uso di acqua micellare permette di evitare l’acqua corrente che, spesso, è ricca di calcare che si va a depositare nei pori della pelle, dando così origine a problemi come acne o irritazioni varie.

E’ importante che non contengano profumo: in questo modo potremo essere certi di usare un prodotto valido e che non va ad intaccare il normale equilibrio dell’epidermide. La sua formula non oleosa, inoltre, permette anche di potersi truccare di nuovo subito, qualora se ne avesse bisogno.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Emis Killa: la storia d’amore con Tiffany Fortini

Quali sono le 5 qualità della donna perfetta

Leggi anche
  • depilazione fai da teDepilazione fai da te: prodotti e consigli per una pelle liscia

    Bisogno dell’estetista? Niente paura: la depilazione fai da te è lo stesso efficace, qui di seguito i migliori prodotti da utilizzare.

  • crema notte antirughe pelle mistaCrema notte antirughe per pelle mista: i consigli

    La notte è il momento perfetto per prendersi cura della propria pelle, ma quale crema scegliere se si ha la pelle mista?

  • Back friday foreo 2020Black Friday 2020, le promozioni di FOREO: quale bestseller acquistare?

    Black Friday 2020, le offerte in promozione del brand svedese FOREO. Due settimane di sconti imperdibili sui best seller e i nuovi prodotti dell’azienda hi-tech.

  • 
    Loading...
  • maschere viso autunno invernoMaschere viso autunno inverno: le migliori e i consigli su quali utilizzare

    Non bisognerebbe mai rinunciare alla skin care, soprattutto con l’arrivo dei primi freddi. Ma quali sono le maschere viso più adatte?

Contents.media