Vestito sopra i pantaloni: come indossarlo e abbinarlo

Indossare un vestito sopra i pantaloni è una scelta molto diffusa, che può dare vita a delle combinazioni davvero molto interessanti

Indossare un vestito sopra i pantaloni è una scelta molto diffusa, che può dare vita a delle combinazioni davvero molto interessanti e alla moda. Scopriamo insieme come indossarlo e come abbinarlo.

Vestito sopra i pantaloni: come abbinarlo

Negli ultimi anni è nata una tendenza che consiste nell’indossare un vestito sopra un paio di pantaloni. Una scelta che per alcune può sembrare un po’ troppo particolare, ma che in realtà continua a diffondersi, diventando molto più versatile e alla moda di quanto si possa pensare. Indossare un vestito sopra i pantaloni può dare vita a combinazioni molto interessanti dal punto di vista dello stile, oltre ad essere una scelta che risulta molto comoda per chi lo indossa. La scelta è molto personale e può riguardare degli abiti lunghi e leggeri, indossati sopra ad un paio di pantaloni, oppure può riguardare dei minidress che magari risulta essere un po’ troppo corto e può diventare più appropriato se indossato sopra i pantaloni. Molte donne non si sentono a loro agio con vestiti troppo corti e questa può essere una soluzione per riuscirli ad indossare senza sentirsi fuori luogo. Solitamente vengono abbinati a pantaloni palazzo o pantaloni flared, ma ovviamente tutto dipende dal tipo di vestito e anche dalle proprie preferenze. Un’altra variante molto apprezzata e interessante è quella che prevede una maxi camicia o un mini abito con bottoncini sul davanti indossati con un paio di skinny o un paio di pantaloni a zampa dello stesso tessuto o dello stesso colore del minidress.

Vestito sopra i pantaloni: perché indossarlo

Indossare un paio di pantaloni sotto ad un vestito, in modo particolare quando non fa ancora caldo, consente di mantenere coperte le gambe e da un punto di vista stilistico permette di giocare sul contrasto tra la femminilità dell’abito e il tessuto dei pantaloni. Per indossarli in modo corretto bisogna prestare attenzione alle proporzioni. Gli skinny in denim, per esempio, sono perfetti con un abito con una linea ad A, mentre dei pantaloni dalla fattura sartoriale, anche flared, vanno bene con un tubino sagomato. Molte donne optano per questa soluzione perché hanno nell’armadio un vestito che amano ma che ritengono sia troppo corto per loro. In questo modo possono usarlo e creare un look comodo e casual, sentendosi sempre a proprio agio. La stessa cosa succede nel caso di un vestito troppo trasparente, che piace ma fa sentire un po’ a disagio, mentre indossato con i pantaloni diventa perfetto. Indossare un abito sopra i pantaloni può essere una scelta molto comoda, oltre che di stile, per trascorrere il tempo in ufficio, ma anche per un aperitivo con gli amici o per una bella passeggiata. Indossando vestito e pantaloni con la stessa fantasia o dello stesso colore si può creare un look che non passerà inosservato, ma anche spezzare in alcune occasioni può essere la scelta giusta. Se siete ancora un po’ scettiche riguardo questo look, non vi resta che provare ad indossare un vostro abito sui pantaloni adatti, per capire che in realtà si tratta di un outfit molto più versatile e comodo di quanto si possa immaginare.

Scritto da Chiara Nava

Lascia un commento

Contentsads.com