Uccisa dall’ex per aver raccontato il divorzio su TikTok

Dalla Georgia all'Illinois per rifarsi una vita ma viene raggiunta ed uccisa dall’ex con un colpo di pistola per aver raccontato il divorzio su TikTok

Arriva dagli Usa la terribile storia di una donna uccisa dall’ex marito per aver raccontato il divorzio su TikTok: i media spiegano che la 29enne di origini pakistane Sania Khan non è sfuggita all’ira dell’uomo che dopo aver messo fine alla sua vita si è suicidato.

Sania scriveva sui social cose cose “è doloroso allontanarsi da qualcuno che una volta amavi. Ma è ancora più doloroso amare qualcuno che ti fa soffrire“. 

Uccisa dall’ex per aver raccontato il divorzio

Quella ed altre frasi sono costate alle 29enne fotografa un colpo di pistola fatale esploso dal suo ex marito. Il femminicidio-suicidio è avvenuto nella giornata di lunedì 18 luglio a Streeterville, un quartiere dell’area North Side di Chicago.

Il racconto social di Sania era una innocente e forse liberatoria cronistoria della sua separazione: in particolare su tiktok la donna aveva parlato del suo divorzio in corso ed aveva anche annunciato di voler essere una specie di “testimonial” per chi come lei stava vivendo quel difficile periodo della vita. 

La polemica culturale, la “fuga” e la morte

In un post la donna aveva anche accusato l’avversità culturale al divorzio nella sua comunità, lo aveva fatto scrivendo: “Divorziare come donna dell’Asia meridionale sembra che a volte tu abbia fallito nella vita“.

Dopo il trasferimento dalla Georgia all’Illinois Sania si era sentita al sicuro, ma il suo ex ha attraversato da sud a nord gli Stati Uniti e l’ha ammazzata prima di uccidersi.

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media