The Crown: come la serie tv sta pianificando la morte della Regina

Un insider ha rivelato che Netflix aveva un piano di emergenza per The Crown in caso in cui la sovrana fosse morta.

La morte della Regina Elisabetta ha sconvolto il mondo intero. Un insider ha rivelato che Netflix aveva un piano di emergenza per The Crown in caso in cui la sovrana fosse morta prima della fine delle riprese. Scopriamo quale.

The Crown, il piano di Netflix per la morte della Regina

I produttori di The Crown sono pronti a mettere in atto la loro Operazione London Bridge per la morte della Regina Elisabetta. La sovrana è morta all’età di 96 anni e la notizia della sua scomparsa ha sconvolto e commosso il mondo intero. Netflix e i produttori della serie avevano già programmato un piano per affrontare l’eventuale morte della Regina prima della fine delle riprese. Ogni fan della famiglia reale che si rispetti sa perfettamente cos’è l’Operazione London Bridge.

È stata concepita per la prima volta negli anni Sessanta e riguarda il piano complicato che deve essere messo in atto nel Regno Unito nel giorno della morte della Regina Elisabetta II. Un piano importante, soprattutto tenendo conto che la sovrana più longeva della storia aveva già 96 anni. Il Regno Unito doveva essere pronto per la sua scomparsa. Ciò che sorprende di più è che i produttori di The Crown avevano una loro versione specifica dell’Operazione London Bridge.

Netflix ha voluto prepararsi all’eventuale scomparsa della sovrana prima che la produzione della serie fosse completa, per questo è stato stabilito un piano su come procedere. “Abbiamo la nostra versione dell’Operazione London Bridge. In quel caso, le riprese si interromperanno immediatamente se siamo in produzione, per almeno una settimana. Ci saranno poi anche molte discussioni su quando e come ripartire” ha dichiarato un insider. Ora che la Regina Elisabetta è morta, i produttori dovranno affrontare questa discussione su come procedere con la realizzazione della serie, cercando una soluzione pratica per inserire la scomparsa della sovrana nelle prossime stagioni. La serie sta ottenendo un grande successo e pochi giorni fa sono stati presentati gli attori che interpreteranno i giovani William e Kate al loro primo incontro.

The Crown, di cosa parleranno le prossime stagioni

La prossima stagione di The Crown, la quinta, sarà trasmessa su Netflix a novembre e vedrà Imelda Staunton prendere il ruolo della Regina, al posto di Olivia Colman. La quinta stagione parlerà degli eventi avvenuti negli anni ’90 e probabilmente si concentrerà in modo particolare su ciò che è avvenuto nel 1992, anno che la stessa Regina Elisabetta aveva soprannominato il suo “annus horribilis”, letteralmente anno orribile. Per il momento non ci sono informazioni chiare su quando uscirà la sesta stagione di The Crown, che sarà l’ultima. Le riprese avrebbero dovuto iniziare a breve e i fan speravano di poterla vedere entro la fine del 2023, ma ora che la Regina Elisabetta è morta potrebbe volerci più tempo per rielaborare la nuova serie. Dominic West, che interpreterò il ruolo del principe Carlo, ha rivelato che la sesta stagione sarà “la più tumultuosa di sempre”. Probabilmente il punto focale di questi ultimi episodi sarà la morte di Diana, nel 1997. Ma per il momento non ci sono altri dettagli sull’eventuale inserimento della morte della Regina.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Franca FendiFranca Fendi: una vita tra famiglia, moda e amore

    Franca Fendi è scomparsa a 87 anni nella sua casa di Roma: una vita tra imprenditoria, famiglia e amore, circondata da successi e bellissimi nipoti

  • sarah felberbaum film piu famosiSarah Felberbaum: i film più famosi dell’attrice di origini britanniche

    Sarah Felberbaum è un’attrice italiana molto famosa. Ha preso parte a numerosi film, soprattutto commedie. Quali sono quelle più famose?

  • Regina Elisabetta IIRegina Elisabetta II: a chi andranno in eredità i gioielli?

    Appassionata di gioielli, la Regina Elisabetta lascia in eredità la sua collezione personale: sarà Re Carlo III a decidere a chi spetteranno.

  • samuel antinelli chi e ballerino amici 22Samuel Antinelli: chi è il ballerino che farà parte della classe Amici 22

    Samuel Antinelli è l’allievo candidato per il banco di danza di Amici 22. Cosa sappiamo su di lui?

Contents.media