Stefano Bettarini criticato sul web: interviene Niccolò

Dopo la seconda puntata di Temptation Island Vip, Stefano Bettarini è stato oggetto di critiche. Interviene il figlio Niccolò.

La seconda puntata di Temptation Island Vip ci ha regalato un falò memorabile, quello di Stefano Bettarini e Nicoletta Larini. Un confronto mediato da una fantastica Simona Ventura che, se avesse voluto, avrebbe potuto buttare fango, tanto fango, addosso all’ex marito.

Stefano si è comportato male o bene? Il web lo ha criticato molto e il figlio Niccolò si è visto costretto a intervenire.

Le critiche

Dopo la seconda puntata di Temptation Island Vip, il mondo del web si è scagliato contro Stefano Bettarini. Durante il falò di confronto con la sua Nicoletta Larini infatti, il calciatore ha detto cose poco ‘felici’, se così vogliamo chiamarle. Il Betta è insieme alla sua fidanzata da un anno e mezzo e ha accettato di partecipare al gioco delle tentazioni per vedere se gli oltre venti anni d’età che lo separa da Nicoletta possono rappresentare un problema.

Un’esperienza che si è conclusa prima dei ventuno giorni previsti da Temptation Island e che ha visto la giovane Larini prendere la decisione del falò di confronto. Ora, cosa ha detto Stefano per provocare le ire del web? L’uomo, davanti alle tante accuse di Nicoletta, ha affermato: “Sii donna, vai a cucinare!”. Questa è la frase tanto incriminata, che ha fatto guadagnare al Bettarini l’etichetta di ‘maschilista’. Bene, cerchiamo di analizzare l’accaduto.

L’ex calciatore si è trovato a confrontarsi con una ragazzina che, piangendo e sbraitando, lo ha accusato di: voler andare a letto con tutte le donne che incontra, non aver mai trattato con rispetto le compagne che ha avuto al suo fianco, di voler essere per lei un padre e di decidere anche il colore dei capelli che lei deve sfoggiare. Le accuse, bene o male, sono queste. Stefano ha ascoltato e, almeno a mio personalissimo parere, ha dimostrato la maturità dei suoi anni. Nicoletta, dal canto suo, si è comportata come una ragazza della sua età. È vero che Stefano ha pronunciato questa frase un tantino maschilista, ma avete ascoltato il falò completo? Avete sentito il perché l’uomo l’ha pronunciata? Questa di Bettarini è la risposta a: “Noi andiamo a cena tutte le sere, ma io non bisogno di essere portata fuori da lui. Ho una famiglia che economicamente sta molto bene, io sono una Larini e siamo sempre andati a mangiare fuori tutti i giorni”. Credo che, ad una provocazione del genere, la frase di Betta sia più che giustificata. Come mai il web non ha accostato le parole di Nicoletta a quelle della moglie di Paolo Bonolis? L’ostentazione della ricchezza è, bene o male, la stessa.

L’intervento di Niccolò

Dopo la puntata di Temptation Island Vip, Stefano Bettarini è stato inondato da critiche social ed è proprio sotto ad un suo post Instagram che interviene il figlio Niccolò. L’ex calciatore ha volutamente ignorato i commenti che gli sono arrivati, ma il ragazzo non ha potuto fare a meno di difendere l’adorato papà. Niccolò scrive: “La gente giudica, parla straparla, le critiche ci stanno ora come sempre, purché costruttive… I motivi per cui sparate putt****e da dietro una tastiera non vi renderà la vita meno infelice di quanto già lo sia, ma di questo non me ne frega un c***o. Volevo solo dire due cose. La gente fa errori, ma non per questo va classificata subito, soprattutto non conoscendo chi o cosa stia parlando. Stefano, oltre che essere un PADRE esemplare è un UOMO con i controco****ni, che si è fatto da se. Detto questo, sempre con te babbo”. Stefano in passato ha sbagliato, questo è fuori da ogni dubbio, ma, in questa situazione, possiamo davvero condannarlo? Credo proprio di no, ed è bello vedere come Niccolò, che ha solo sedici anni, sia più maturo di tanti leoni da tastiera.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com