Radice di prezzemolo: cos’è e quali sono le proprietà e gli utilizzi

Ha proprietà diuretiche, antiossidanti e disintossicanti. La radice di prezzemolo apporta numerosi benefici e può essere usata in molte ricette.

Ortaggio ricco di importanti micronutrienti e soprattutto di potassio e vitamina C. L’uso della radice di prezzemolo era diffuso nell’Europa orientale e meridionale anche se Italia è sempre stata poco usata. Grazie alle sue proprietà però ancora oggi può essere inserita in una dieta salutare e far parte di molte ricette.

Radice di prezzemolo: le proprietà

Tra le specie di prezzemolo ne esiste una che si utilizza non per le sue foglie ma per le radici. La radice di prezzemolo, o prezzemolo tuberoso, è molto simile a una carota bianca o alla pastinaca, il suo nome botanico è Petroselinum crispum varietà tuberosum ed è una varietà del prezzemolo comune. Le sue radici sono molto carnose e sono usate per preparare zuppe e stufati, oppure consumate crude come le carote.

Il sapore della radice di prezzemolo ricorda proprio quello delle carote o della rapa, ma è più aromatico, è una verdura molto versatile e può essere utilizzata cotta, fritta, ridotta in purè, cruda o grattugiata per insaporire i piatti.

Le radici di prezzemolo sono molto usate anche come rimedio naturale: si possono usare ad esempio per preparare tisane drenanti. Basta lasciare in infusione 50 grammi di radice di prezzemolo per ogni litro d’acqua e avrai preparato un’ottima bevanda per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite.

Ha proprietà diuretiche ed è una fonte di vitamine e sali minerali, potassio soprattutto, acido folico e zinco. Le foglie sono commestibili sono molto ricche di vitamina C e di calcio.

Il prezzemolo tuberoso è un ortaggio perfetto per comporre piatti di dieta sana ed equilibrata. Una porzione di 100 grammi di questa verdura apporta circa 55 calorie dunque il suo basso apporto calorico lo rende un buonissimo alleato di una dieta ipocalorica.

Per la precisione, 100 grammi di questa verdura contengono: 8,0 g di carboidrati, 4,3 g di fibre, 2,3 g di proteine e 0,6 g di grassi. Della radice di prezzemolo numerose sono anche le proprietà:

  • Antiossidanti: previene l’invecchiamento cellulare per la presenza di vitamina C, miristicina e apiolo.
  • Disintossicanti: stimola la diuresi e di conseguenza l’eliminazione delle tossine.
  • Immunostimolanti: l’alto contenuto di vitamina C e di fibre favorisce l’equilibrio della flora batterica intestinale.
Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come utilizzare il latte scaduto: idee utili e antispreco

Bocca secca di notte: cause, consigli e rimedi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.