Quando il paese Š in mano alle soubrette: Mara Carfagna e le quote rosa

Si sa, entrare in politica è un'occupazione redditizia, e poco importa se nella vita precedente si è fatto tutt'altro. Se non si è politici di professione spesso ciò che conta, per raccimolare voti in campagna elettorale, è avere un volto noto, meglio ancora se piacevole, e un nome che non sia Mario Rossi; l'alternativa è un buon gruzzoletto da investire.

Grazie a queste leggi non scritte, valide in tutto il mondo, spesso si scorge tra le schiere di parlamentari qualche personaggio che mai ci saremmo immaginati di trovare. Ogni tanto le nostre aule sembrano trasformarsi in un'Isola dei Famosi, in un luogo nel quale riciclarsi al meglio, almeno per una legislatura.
Non ci si può quindi sorprendere se ci ritroviamo Mara Carfagna, presentatrice tv, che litiga sulle quote rosa con Stefania Prestigiacomo.

"Le quote rosa non servono" ha affermato la Carfagna. "Non parla per conto del partito", ha affermato l'ex ministro delle Pari opportunità.
Riporto dal Corriere lo stupore della Prestigiacomo:

«Chi l’ha detto?». Mara Carfagna. «Chi?». L’onorevole Mara Carfagna, la giovane deputata di Forza Italia che lavorava in tivù con Giancarlo Magalli… «Ah, sì… certo. E ha detto proprio così?». Proprio così: le quote rosa non risolvono il problema delle donne.

Anzi, se possibile, le chiudono all’interno di un recinto.
«Beh, se pensa e dice questo, è chiaro che la Carfagna esprime un un’opinione personale. Strettamente, direi, personale». Veramente la Carfagna sostiene che all’interno di Forza Italia…
«Escludo che la Carfagna possa parlare per conto del partito.Non ne abbiamo discusso mai, non c’è una linea ufficiale. Come fa a usare questi toni? Mah…»

Questo è il "Carfagna pensiero":
"Sarebbe più utile, a mio… a nostro avviso, cominciare a selezionare dal basso, nell’organizzazione di base dei partiti, le donne migliori e più capaci… Solo in questo modo potrà nascere una classe dirigente al femminile, radicata nel territorio e legittimata dal consenso popolare. A questo proposito, se posso aggiungere… Io sono un piccolo ma eloquente esempio vivente di questo mio ragionamento".

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il vergognoso legame tra Tosatti e Moggi

Vuoi scrivere per la Tv? Uno stage per i nuovi autori

Leggi anche
  • Cornelia Jakobs chi èChi è Cornelia Jakobs: la cantante svedese dell’Eurovision 2022

    Tutto quello che sappiamo su Cornelia Jakobs, la cantante svedese che parteciperà all’Eurovision Song Contest 2022 con il suo brano Hold Me Closer.

  • mara carfagna chi èChi è Mara Carfagna: vita privata e curiosità sulla ministra

    Laureata in Giurisprudenza, sesto posto a Miss Italia, alle spalle una legge contro lo stalking: la carriera della Ministra per il Sud Mara Carfagna.

  • Recensione nuovo film "Animali Fantastici - I segreti di Silente"Recensione del nuovo film “Animali Fantastici – I segreti di Silente”

    “Animali Fantastici – I segreti di Silente”, nuovo film intenso e sempre sul filo del rasoio, concentra l’attenzione sui tragici intrecci di Albus Silente.

  • freaks outFreaks Out: trama e cast del film

    Freaks Out è un film del 2021 dai grandiosi effetti speciali e con un grande cast, la cui trama ha tocchi di fantasy e dramma.

Contents.media