Oak fire, 6mila sfollati per l’incendio in California

Il fuoco sta bruciando le pendici della Sierra Nevada, a ovest di Yosemite: "Gli incendi potrebbero eliminare innumerevoli sequoie giganti".

Quello scoppiato a ovest del parco nazionale di Yosemite, alle pendici della Sierra Nevada, in California, è per il momento il più grande incendio dell’estate californiana 2022. Più di 6mila persone hanno dovuto lasciare le loro abitazioni per scappare dalle fiamme.

L’Oak fire è scoppiato nella cittadina di Midpines

L’incendio boschivo, chiamato dai media americani Oak fire, è scoppiato nella cittadina di Midpines nel pomeriggio di venerdì 22 luglio. Secondo il Los Angeles Times, le fiamme prima della serata di sabato 23 luglio si erano estese già per quasi 5mila ettari, distruggendo migliaia di ettari di vegetazione e 10 edifici, alimentate dalle alte temperature e dalla siccità.

L’Oak fire è solo l’ultimo di una serie di incendi che hanno investito Yosemite, alcuni divampati per cause impensabili, come quello causato da un incidente in auto.

Il fumo che ha sollevato è stato talmente imponente da essere visto dallo spazio e oscurare il cielo per centinaia di chilometri. La sua origine è ancora sconosciuta.

“Gli incendi potrebbero eliminare innumerevoli sequoie giganti”

“Senza un’azione urgente, gli incendi potrebbero eliminare innumerevoli sequoie giganti“, ha dichiarato il capo del servizio forestale, Randy Moore. Secindo la Cnn, più di 400 Vigili del fuoco sono al lavoro per controllare l’incendio con 45 autopompe e 4 elicotteri.

A detta di Daniel Swain, climatologo dell’Università della California, l’incendio “si è esteso in tutte le direzioni a causa della combustione e della siccità. La serie di incendi selvaggi relativamente piccoli e non distruttivi che hanno colpito la California finora in questa stagione sembra essere finita”.

Sono più di 6mila gli sfollati per l’incendio in California

“Sono cresciuto qui. Sono abituato agli incendi e alle procedure. Sono stato evacuato alcune volte anche io”, ha affermato il direttore di un museo della vicina città di Mariposa, che ha deciso di ospitare alcuni degli sfollati.

La maggior parte dei turisti diretti a Yosemite per il weekend ha cancellato la prenotazione, ma il suo posto è stato rapidamente occupato dalle persone fuggite dalla loro casa.

Più di 6mila degli abitanti della zona rurale e scarsamente popolata colpita dell’Oak Fire hanno dovuto abbandonare la loro abitazione, mentre oltre 2mila case sono senza elettricità.

Il caldo investe tutti gli Stati Uniti

Il caldo ha investito tutti gli Stati Uniti, non solo la California. A Washington, la temperatura ha sfiorato i 100 gradi Fahrenheit (38 Celsius), mentre New York si è avvicinata ai 35 gradi Celsius. Le temperature, secondo il National Weather Service (Nws), potrebbero anche raggiungere i 43 gradi Celsius in alcune zone dello Utah, a ovest, dell’Arizona, a sud, e del nord-est.

“Il caldo estremo continuerà negli Stati Uniti centrali e si estenderà al nord-est in questo fine settimana, con temperature record previste per domenica in tutta la regione. Il caldo poi alimenterà il maltempo nel Midwest settentrionale, con venti pericolosi, grandine di grandi dimensioni e alcuni tornado”, ha spiegato il Nws.

Leggi anche: Cane in galleria, sospesa la circolazione della Metro A

Leggi anche: Distrugge uno scoglio per tirar fuori i datteri di mare: il video

Scritto da Alice Giusti
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media