Naomi Watts, menopausa precoce a 30 anni: “Ero fuori controllo”

Naomi Watts è andata in menopausa a 36 anni. Le parole dell'attrice circa la menopausa precoce.

Naomi Watts è andata in menopausa a 36 anni. Per l’attrice non è stato facile. Vediamo insieme, all’interno di questo attrice, cosa ha raccontato Naomi circa la menopausa precoce.

Naomi Watts e la menopausa precoce a 30 anni: “Non è stato facile”

Naomi Watts è un’attrice e produttrice cinematografica britannica naturalizzata australiana. Oggi l’attrice ha 54 anni e ha voluto raccontare la sua storia, Naomi infatti è andata in menopausa a soli 36 anni. La menopausa è sicuramente un qualcosa che spaventa tutte le donne e arrivarci così presto non deve essere per niente facile. Naomi ha voluto parlare di quello che le è successo alla rivista “Hello“, rivelando appunto di essere andata in menopausa a 36 anni, ben 15 anni prima rispetto all’età media delle donne. Le sue parole sono state importanti per portare l’attenzione su un tema molto importante per noi donne, di cui si parla davvero molto poco. L’attrice ha detto che non è stato per niente facile affrontare la menopausa a quell’età e che la cosa la stava mandando “fuori controllo“. Queste le parole dell’attrice: “attraversare la menopausa in così giovane età non è stato facile, soprattutto in un momento in cui c’erano così poche informazioni disponibili a riguardo. Attraversare questo viaggio della vita mi ha portata a una comprensione più profonda di me stessa e ne sono uscita sentendomi più autentica.” L’attrice, madre di due figli, Alexander Pete e Samuel Kai, avuti con l’ex compagno Liev Schreiber, dopo questa esperienza ha iniziato a collaborare con Menopause Mandate, ovvero una organizzazione senza scopo di lucro che mira a rivoluzionare il supporto alle donne che entrano in menopausa.

Naomi Watts e la menopausa a 30 anni: i sintomi

L’attrice Naomi Watts, come abbiamo detto in precedenza, è andata in menopausa quando aveva solamente 36 anni. Raccontando a “Hello” la sua esperienza, Naomi ha parlato di come sono iniziati i sintomi della menopausa. Ecco le sue parole: “sbalzi d’umore, sudorazione notturna ed emicrania… sentivo di stare andando completamente fuori controllo.” L’attrice ha rivelato che non è stato facile anche perché allora le informazioni sulla menopausa erano veramente poche, “credo davvero che se la menopausa non fosse stato un argomento così off-limits quando ho iniziato a manifestare i sintomi, avrei avuto una transazione più facile. Ecco perché ora sono così entusiasta di aumentare la consapevolezza e incoraggiare conversazioni più oneste.” Naomi ha contribuito a portare alla luce questo momento nella vita delle donne e a dare supporto a chi, come lei, ha avuto una menopausa precoce. L’attrice, che abbiamo visto recitare nel corso della sua carriera in tantissimi film, quali per esempio “King Kong”, “Diana – La storia segreta di Lady D “, “La foresta dei sogni”, “Il libro di Henry” e “Corsa contro il tempo – The Desperate Hour” ha rivelato che a Hollywood qualcosa sta lentamente cambiando: “sono orgogliosa di lavorare ancora: quando la narrativa comune era che se avevi appena sopra i 40 anni eri praticamente costretta a ritirarti, vedere quel cambiamento dà forza. C’è un crescente riconoscimento del fatto che le storie delle donne non finiscono a una certa età.”

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com