musei aperti in italia

E’ entrato in vigore il primo di luglio e regolamenterà l’accesso ai musei italiani. Il nuovo regolamento di ingresso ai musei prevede alcune modifiche nell’ottica di incentivare il visitatore.

Il nuovo regolamento, tra le novità, introduce un giorno di gratuità per tutti i visitatori.

Il nuovo regolamento interesserà gli oltre quattrocento musei, monumenti e aree archeologiche statali.

A partire da domenica 6 luglio, ogni prima domenica di ogni mese, i visitatori potranno accedere gratis ai musei, monumenti e aree archeologiche statali.

L’innovazione è stata fortemente voluta dal Ministro Franceschini, e permette all’Italia di adeguarsi alle politiche culturali europee, offrendo a tutti i cittadini la possibilità di scoprire quei luoghi della grande cultura che spesso sono trascurati dai principali flussi turistici.

L’altra innovazione, per avvicinare ulteriormente i musei italiani agli standard europei, è il prolungamento delle aperture serali dei principali luoghi della cultura statali tutti i venerdì dalle 20 alle 22.

Scritto da Valeria Abate
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

mike archer e la dieta vegetariana

‘Solo per oggi’, la storia di una ragazza

Leggi anche
  • Brescia, 50enne picchia e costringe la compagna ad abortireBrescia, 50enne picchia e costringe la compagna ad abortire

    Un anno di violenze, insulti e minacce fino ad arrivare a costringere la compagna ad abortire: arrestato un 50enne nel Bresciano.

  • donne argentina aborto documentarioLe donne dell’Argentina sono favorevoli all’aborto: il documentario

    Ben prima della legalizzazione dell’aborto in Argentina, il regista Solanas fa eco alle proteste delle donne con il documentario Let it be law.

  • denise coates storiaChi è Denise Coates: la storia della co-fondatrice di Bet365

    Una delle donne più ricche in UK: Denise Coates, CEO di Bet 365, ha intuito le potenzialità del digitale e fatto crescere l’azienda di famiglia.

  • Catanzaro ragazza violentata arrestato l'uomoCatanzaro, ragazza violentata sul lungomare: arrestato l’uomo

    A Catanzaro fermato un 26enne con l’accusa di violenza sessuale: avrebbe abusato della ragazza due volte nella stessa sera e poi è fuggito.

Contents.media