Maurizio Costanzo: l’addio e il ricordo commosso del collega Pippo Baudo

La scomparsa del conduttore ha lasciato il presentatore siciliano senza parole

Fra i numerosissimi colleghi vip che si sono sentiti in dovere di spendere due parole per un commosso ricordo di Maurizio Costanzo c’è stato anche Pippo Baudo. Il celeberrimo conduttore, venuto a conoscenza della notizia della morte del giornalista e presentatore romano, ha espresso il suo cordoglio in una nota trasmessa in anteprima dall’Adnkronos.

Le parole di Pippo Baudo per Maurizio Costanzo

Alla nota agenzia stampa, il presentatore sicliano ha dichiarato, addolorato:

Non lo sapevo e sono senza parole, è una notizia dolorosissima, è stato importantissimo. Ha inventato un nuovo modo di fare televisione, ha scoperto tanti personaggi, è stato un uomo tuttofare, è un uomo che ha vissuto anche pericolosamente, ha subito diversi attentati…un uomo completo”

Pippo Baudo ha inoltre avuto l’occasione di parlare del compianto collega anche in un’intervista esclusiva concessa a Repubblica. Al giornale, il conduttore ha dichiarato:

“Non abbiamo mai avuto scontri. Quando ci vedevamo era un piacere raccontarci le cose, ci guardavamo negli occhi e ci riconoscevamo. Eravamo davvero rimasti io e lui.

Baudo ha così potuto smentire le voci di una presunta lite fra i due, di cui avevano parlato i più pettegoli:

Una cavolata inventata non so da chi, mi ricordo che ci siamo pure telefonati. ‘Ma ti pare che possiamo essere nemici?’. E ci siamo fatti grandi risate.

Scritto da Sabrina Rossi

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com