Makeup cangiante: luminosità è la parola chiave

Luminosità, brillantezza, sfumature metallizzate e voglia di osare: il makeup cangiante è un evergreen che non tramonta, ma che porta originalità a ogni look

Vi piace il makeup? Siete amanti delle sperimentazioni e delle sfumature che un semplice ombretto può regalare? Il makeup cangiante è la risposta che fa per voi.

I colori si abbracciano, le polveri prendono luminosità e si incontrano in un mix di creatività che dona personalità assoluta anche al look più semplice.

Stili cangianti, olografici, dalle pennellate duochrome; tutto lo stretto necessario per brillare, anche in autunno!

Makeup cangiante: di che cosa si tratta?

La parola d’ordine, qui, è luminosità; il makeup cangiante, evergreen e tendenza per tutte le stagioni (soprattutto negli ultimi anni) raccoglie colore e brillantezza.

Tutti i social continuano infatti a proporre look multicromatici e unici nel loro genere: gli occhi si tingono di cromie scintillanti e duochrome, a tratti olografiche, dove lo sguardo a ogni raggio di sole cambierà sfumatura.

Il makeup cangiante è colorato e luminosissimo e non pone limiti alla creatività.

Un grande sì ai colori fluo, soprattutto nelle tonalità più fredde e più acide, come possono essere i verdi e i gialli e tutte le loro minime particelle di diversità.

Protagonisti sono sicuramente gli occhi, che si tingono di luce ed effetti wet in grado di illuminare anche la notte più buia. Tuttavia, il makeup cangiante può colpire anche il resto del viso, andando a presentarsi su zigomi, guance e nei vari punti luce che il viso vuole sottolineare.

L’effetto, nel complesso risulta omogeneo e mai banale; texture metalizzate, duochrome, scintillanti e luminose garantiranno al vostro look finale originalità e, soprattutto, riconoscibilità assoluta.

Come realizzare un makeup cangiante

Sebbene si sposi particolarmente bene con l’abbronzatura, il makeup cangiante rimane uno stile versatile e adatto a ogni stagione dell’anno; grazie alle numerose proposte di colori e texture, infatti, gli stili da potere realizzare sono numerosi e originali.

Se volete provare un makeup cangiante, quindi, non vi resta che scegliere le colorazioni di ombretti che più si addicono alla vostra personalità, ai vostri occhi e al vostro incarnato in generale.

Prima di cominciare, però, è sempre bene preparare gli occhi con una buona base: è il caso di scegliere un buon primer occhi in modo tale che il prodotto che andrete a stendere dopo rimanga fermo sulle palpebre, ma soprattutto, nel caso di ombretti metallizzati e/o duochrome, il primer li farà risplendere al massimo!

La texture dell’ombretto è importantissima: se avete una palpebra particolarmente oleosa, infatti, è consigliabile utilizzare pigmenti in polvere e consistente più “secche”. In caso di una palpebra molto secca o secca, sarebbe meglio scegliere texture cremose. Applicate il prodotto direttamente con le dita (l’effetto è più scrivente) o aiutatevi con un pennello piatto, ricordandovi di non “strisciare” ma di eseguire una leggera pressione sulla palpebra. In questo modo, infatti, il colore rimarrà fissato più a lungo e l’effetto cromatico sarà più di impatto.

Tra le modalità di applicazione più in tendenza del 2022 (ha spopolato su TikTok), quella del fazzoletto è la più particolare: arricciate un fazzoletto di carta sulle dita, “immergetelo” dentro il pigmento che avete scelto e stampatelo letteralmente sulle palpebre, senza la paura di sbagliare: meno perfezione, più tendenza!

Scegliete la sfumatura più luminosa che ci sia e divertitevi a creare il vostro makeup cangiante: la notte si accenderà e sarete voi le stelle più alte del cielo.

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Rosa coralloRosa corallo armocromia: stagioni, come abbinarlo

    Il rosa corallo è un colore di tendenza, molto amato in tutte le stagioni, anche quella più fredda. Scopriamo come bisogna abbinarlo.

  • Cosmetica waterlessCosmetica Waterless: cos’è e come sfruttarla

    Cos’è la cosmetica waterless e come fare per sfruttarla al meglio, per risparmiare acqua anche nel mondo beauty.

  • Achille Lauro MulacMulac Maleducata: la makeup capsule edition by Achille Lauro

    Achille Lauro sbarca nel mondo makeup e lancia una capsule collection in edizione limitata con il noto brand Mulac Cosmetics: stop agli stereotipi!

  • Makeup graficoIl makeup grafico abbraccia il vintage: come realizzarlo?

    Contaminazione vintage anche per il makeup: linee grafiche, intrecci, eyeliner colorati e contrasti cromatici colorano lo sguardo.

Contentsads.com