Iva Zanicchi giudice di Tu si Que Vales “Belen? Un talento”

Iva Zanicchi a Tu Si Que Vales prenderà il posto della Venier e sembra già integrata nella squadra, anche se spiega che sarà un giudice poco severo.

Iva Zanicchi a Tu Si Que Vales sarà un pessimo giudice: lo dice lei stessa ironizzando sulla sua capacità di giudicare i talenti che si presenteranno durante lo show. La Zanicchi ammette di avere il cuore troppo tenero per questo genere di incarico, ma spende moltissimi complimenti per tutti i suoi compagni di viaggio, che prima di sedere tra i giudici guardava alla tv come affezionata spettatrice del talent.

La Zanicchi a Tu Si Que Vales

Iva Zanicchi è stata scelta dagli autori del talent show più imprevedibile della nostra televisione per sostituire la materna presenza di Mara Venier. Zia Mara infatti durante la prossima stagione televisiva sarà impegnatissima a lavorare al suo grande ritorno in Rai, al timone di quella Domenica In che le è rimasta nel cuore, quindi ha dovuto declinare l’invito di Canale 5 a prendere di nuovo parte allo show.

La Zanicchi ha confidato alla stampa di essere allo stesso tempo molto eccitata all’idea di affiancare i giudici in quello che è uno dei suoi programmi preferiti ma, allo stesso tempo, è consapevole che non sarà un giudice oggettivo: il ricordo dei suoi primi passi nel mondo dello spettacolo e soprattutto dell’emozione durante le prime esibizioni non l’ha mai abbandonata, anche dopo decenni di carriera.

I complimenti ai colleghi

Con il cuore troppo tenero e traboccante di comprensione, quindi, Iva affiancherà Teo Mammuccari, Maria De Filippi e Gerry Scotti. Per i suoi nuovi colleghi la Zanicchi ha voluto spendere soltanto parole di grande ammirazione, definendo Maria De Filippi come una delle regine della nuova televisione italiana e Gerry Scotti come un vero e proprio mito. Se Teo Mammuccari è stato semplicemente definito “il simpatico”, la Zanicchi ha voluto sperticarsi in grandi lodi e apprezzamenti per Belen Rodriguez, sostenendo che oltre all’innegabile bellezza, l’argentina è dotata anche di un grande talento.

E’ probabile che il cuore troppo tenero e generoso di complimenti anche in questo caso abbia giocato un brutto scherzo alla Zanicchi, dal momento che Iva è stata una delle pochissime a spendersi in parole di apprezzamento per lo stile di conduzione di Belen.

Belen Rodriguez conduttrice “acerba”

Proprio in merito alle capacità professionali della showgirl argentina negli ultimi mesi si sono rincorse considerazioni e apprezzamenti non esattamente lusinghieri, soprattutto da parte degli addetti ai lavori. Secondo voci di corridoio infatti la Rodriguez è stata considerata da Mediaset una professionista troppo acerba per riuscire a gestire da sola un intero programma: è il caso del Grande Fratello NIP, che Mediaset ha preferito affidare a una professionalissima Barbara D’Urso piuttosto che a Belen, la quale sostenne comunque il provino.

Anche durante la co – conduzione di Balalaika – dalla Russia col Pallone, Belen non ha brillato per uno stile di conduzione carismatico e trascinante, tanto da essere bersagliata da molte critiche da parte dei telespettatori e anche da parte degli stessi colleghi: Nicola Savino non perdonò né a lei né a Ilary Blasi la scelta di partire per le vacanze piuttosto che continuare a condurre Balalaika per una puntata ancora.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Francesca Rettondini “Alberto Castagna viene ricordato poco”

Ronaldo si faceva fare la manicure da Irina Shayk, lo scoop

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.