Il sesso degli angeli: tutto sulla trama e il cast

Tutto quello che sappiamo sulla trama e sul cast di Il sesso degli angeli, il nuovo film scritto e diretto da Leonardo Pieraccioni.

Il sesso degli angeli è il nuovo film del regista toscano Leonardo Pieraccioni. In uscita nelle sale italiane il 21 aprile 2022, vedrà protagonista lo stesso Leonardo Pieraccioni insieme alla bravissima Sabrina Ferilli e Marcello Fonte. Scopriamo qualcosa in più sulla trama e il cast e qualche curiosità.

Il sesso degli angeli cosa sappiamo sulla trama

Il film narra la storia di Don Simone, un prete di frontiera, che ha il compito di risollevare la sua chiesetta sempre più in difficoltà. Questa Chiesa è frequentata da poche donne e dal sagrestano Giacinto e non è mai frequentata dai ragazzi che, invece, preferiscono i social. Finalmente Don Simone riceve una fantastica notizia: l’eccentrico zio Valdemaro gli ha lasciato in eredità un’avviatissima attività in Svizzera che potrà risollevare le sorti economiche del suo oratorio sempre deserto.

Ma una volta arrivato a Lugano il nostro prete scopre di aver ereditato un bordello che è sotto la gestione di Lena. Quindi il prete si troverà difronte un bivio accettare l’eredità e cambiare le sorti del proprio oratorio oppure rifiutare per la morale.

Il Cast

Il prete Don Simone è interpretato dallo stesso Leonardo Pieraccioni. Accanto a lui un cast eccezionale, troviamo la simpatia e la prorompenza di Sabrina Ferilli che interpreta Lena, la maitresse del borello.

Poi abbiamo Marcello Fonte, attore pluripremiato per Dogman di Matteo Garrone, che interpreta il sacrestano Giacinto. Infine lo zio Valdemaro è interpretato da Massimo Ceccherini. Leonardo Pieraccioni sulla scelta di Ceccherini ha affermato:

Quando si pensava al ruolo dello zio Valdemaro, il “Luciferone malefico” che lascia in eredità il bordello al nipote prete mi sono imbattuto in una fotografia di un ottantenne londinese che incarnava alla perfezione il look che avrei voluto per questo personaggio e allora sulla base di quel ritratto ho pensato di truccare Ceccherini da anziano. Massimo è un attore strepitoso, sono convinto che sia sempre un interprete preciso, perfetto, anche truccato da ottantenne.

Curiosità

  • Pieraccioni prima di scrivere la sceneggiatura si è documentato sull’argomento. Infatti, è andato a parlare con il proprietario di diversi bordelli in Svizzera.
  • Pieraccioni è favorevole alla riapertura delle case di tolleranza. Ha dichiarato: ” Pensa solo a quanti denari toglieresti alle organizzazioni malavitose, pensa all’assistenza sanitaria che avrebbero le ragazze, agli ambienti dove potrebbero incontrare i clienti.”
  • Il sesso degli angeli è una commedia con cui il regista fiorentino affronta i 60 anni.
  • L’idea della nascita di questo quattordicesimo film è nata mentre stava scrivendo con lo sceneggiatore Filippo Bologna un altro film.
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Maschi contro femmine: trama e cast del film

Dystopia Core e Avant Apocalypse: per le nuove tendenze l’ottimismo è out

Leggi anche
Contents.media