Harry e Chelsy Davy: telefonata di addio prima delle nozze

Harry e Chelsy Davy, la sua storica ex, erano rimasti amici. Poi è arrivata Meghan e Chelsy è rimasta fuori anche dal party.

Harry e Chelsy Davy sono stati assieme per sette anni, lui l’ha invitata al proprio matrimonio con Meghan Markle e lei si è presentata raggiante all’ingresso della chiesa, per poi mettere su un muso lungo (ma comunque grazioso) che ha fatto il giro della rete nel giro di pochissime ore.

Fino al momento in cui non è emerso che la bella bionda tra le panche della Saint George Chapel fosse una ex di Harry probabilmente nessuno ricordava il suo nome. Oggi invece la curiosità dei media impazza su di lei, ed emergono dettagli del suo rapporto con il Duca del Sussex, soprattutto sulla parola fine che è stata messa, a quanto pare, nemmeno due settimane fa.

Harry e Chelsy Davy

Harry e Chelsy sono rimasti assieme la bellezza di sette anni.

Lei ha finito per incontrare la Regina e addirittura per partecipare in veste di fidanzata ufficiale di Harry alle celebrazioni per i sessant’anni di Carlo. Tutti davano per sicuro che la Davy sarebbe diventata la moglie di Harry fino a che lei, esausta, non ne ha avuto abbastanza.

Come ha dichiarato in passato ai giornaly, Chelsy Davy all’epoca del suo fidanzamento con Harry era molto giovane, tanto giovane da desiderare principalmente una vita normale e lontano dalle telecamere.

Il problema, com’è ovvio, è che le telecamere sono costantemente puntate sulla famiglia reale d’Inghilterra e la pressione mediatica che si genera travolge immancabilmente non soltanto i suoi membri, ma anche tutti coloro che hanno l’avventura di frequentarli dal punto di vista sentimentale.

Chelsy tenne duro per sette anni, quindi i due si dissero addio ma rimasero comunque in buoni rapporti. In nome di quei buoni rapporti Harry ha voluto invitare al matrimonio la sua storica ex e, per farla sentire meno sola, ha deciso di invitare anche la sua ex successiva, cioè la donna con cui rimase per tre anni dopo la fine del rapporto con Chelsy e subito prima dell’incontro con Meghan.

Harry e Chelsy Davy

Una spiacevole telefonata

Quello che è emerso in queste ore è un dettaglio piuttosto spiacevole in merito al fatto che Harry avrebbe sì invitato Chelsy alla cerimonia ma avrebbe poi deciso di farle una telefonata con la quale volle spiegarle che non era invitata al party privato della sera. La bella Davy quindi avrebbe potuto presenziare alla cerimonia e naturalmente al brindisi formale che la Regina aveva organizzato per festeggiare la coppia prima dei festeggiamenti meno formali della sera.

A quanto è emerso dalle solite indiscrezioni dei bene informati, Chelsy è stata presa completamente in contropiede da quella telefonata e ne uscì a pezzi. Addirittura avrebbe pensato di non presentarsi in chiesa ma, come è stato appurato in mondovisione, alla fine l’orgoglio ha prevalso ed è arrivata con un sorriso raggiante. Sorriso che poi è andato spegnendosi, ma almeno ci ha provato.

Il party esclusivo

E’ la stessa definizione di “party esclusivo” a indicare che, necessariamente, qualcuno sarebbe rimasto escluso. Al termine della lunga telefonata con Harry Chelsy ha promesso che non si sarebbe imbucata al party che vedeva tra gli ospiti decine di celebrità come George Clooney, David Beckham e Sir Elto John.

Con quella telefonata e quell’esclusione molto probabilmente si conclude un’amicizia quasi ventennale.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Morgan Freeman è stato accusato di molestie da otto donne

Chi sono i Principi single nel mondo

Leggi anche
Contents.media