Ginnastica olistica, cos’è e come si pratica: consigli

Cos’è, come si pratica e a cosa serve la ginnastica olistica?

Nella palestre, negli ultimi tempi come non mai, si sente spesso parlare di corsi di ginnastica olistica. Cos’è, come si pratica e a cosa serve? Tutte le cose che ci sono da sapere sulla disciplina che cerca di unire corpo e mente.

Ginnastica olistica: cos’è?

La ginnastica olistica cerca una perfetta integrazione tra il corpo e la mente. Rappresenta una sintesi tra le discipline occidentali e quelle orientali, tra yoga, pilates, thai chi, ginnastica, per lo sviluppo della consapevolezza e dell’espressività psico-corporea.

Si differenzia dalla ginnastica tradizionale perché nella ginnastica olistica si praticano solo movimenti lenti e leggeri, per recuperare l’armonia e la corretta postura, attraverso la respirazione e il movimento.

Permette la presa di coscienza di se stessi, dei propri limiti e delle tensioni del corpo, aiutandolo a liberarsene. Inoltre, rinforza la muscolatura e la tonifica. Tutto qui? Ovvio che no. La ginnastica olistica cerca di aiutarti a trovare la corretta postura e a mantenerla, per scaricare tensioni e dolori muscolari.

Ginnastica olistica: come si pratica

La ginnastica olistica, per dare benefici, deve essere effettuata regolarmente. Bisogna ‘ri-abituarsi’ a “sentire” i movimenti del corpo e l’interdipendenza dalle varie parti.

Insegna la respirazione da fare durante gli esercizi, perché il muscolo ben ossigenato, lavora meglio e non si irrigidisce. Fa scaricare la tensione accumulata durante la giornata e l’ansia, attraverso le pratiche di concentrazione e meditazione. Un po’ come tutte le discipline orientali, anche la ginnastica olistica punta al raggiungimento della consapevolezza del proprio corpo. Questa, infatti, aiuta anche gli organi interni: l’intestino sarà più regolare e la digestione migliore.

Gli esercizi non vengono eseguiti anche dall’insegnante, ma solo spiegati. Poi ognuno li farà secondo le sue capacità. In questo modo è una pratica che può essere svolta contemporaneamente da giovani e meno giovani. La lezione solitamente prevede un sottofondo musicale che aiuta sia il rilassamento che la pratica degli esercizi. A volte, alla ginnastica olistica si associa un regime alimentare mirato a disintossicare e ristabilire equilibrio.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Riflessante per capelli: tutte le informazioni che devi sapere

Estate: tutti i colori tipici della stagione più attesa dell’anno

Leggi anche
  • mani screpolate per gel igienizzanteMani screpolate per gel igienizzante: consigli per risolvere il problem

    Mani screpolate a causa del gel igienizzante? Ora più che mai è un problema molto diffuso: di seguito i consigli su come risolverlo.

  • rimedi naturali contro la cistiteRimedi naturali contro la cistite: i più efficaci da provare

    Soffrite di cistite? Qui di seguito i migliori rimedi naturali da provare per risolvere il problema e vivere più serenamente.

  • -Aloe Ferox htf: recensione sul miglior integratore

    Aloe Ferox è l’integratore ideale per riuscire a dimagrire in modo sano e naturale senza controindicazioni.

  • posizioni yoga anticellulitePosizioni yoga anticellulite: le migliori da fare ogni giorno

    Lo yoga, come il fitness, può aiutarci a migliorare il problema della cellulite: di seguito le migliori posizioni da seguire.

Contents.media