Notizie.it logo

Fabio Rovazzi e Will Smith nella stessa stanza d’Hotel: il video

Will Smit

Fabio Rovazzi e Will Smith hanno dormito nella stessa camera d'albergo?! Il geniale schetch di Rovazzi che è diventato virale in poche ore.

Fabio Rovazzi e Will Smith sono stati “costretti” a condividere una camera d’albergo a Budapest dopo l’enorme party di compleanno dell’attore americano. Lo schetch, girato per convincere i più ingenui che fosse tutto vero, è stato pubblicato sul canale youtube di Fabio Rovazzi, è diventato virale nel giro di pochissime ore e ha formato una coppia completamente improbabile di intrattenitori.

Fabio Rovazzi e Will Smith

Sembrano due nomi accoppiati completamente a caso e in effetti in qualche modo lo sono, ma il genio imprenditoriale di Rovazzi ha fatto centro ancora una volta.

Fabio aveva annunciato, poco prima di partire alla volta di Budapest, che avrebbe ricominciato a girare e pubblicare vlog sul proprio canale youtube, ultimamente surclassato dalla maggiore immediatezza di sistemi di condivisione come Instagram e Snapchat. L’occasione perfetta per ricominciare a girare e pubblicare vlog sarebbe stata proprio il viaggio verso il party di Will Smith e la prima mondiale di Gemini Man, l’ultimo film a cui Smith ha preso parte e che lo vedrà recitare insieme a un se stesso più giovane grazie a una tecnologia assolutamente all’avanguardia.

Dopo aver condiviso con i follower scene del viaggio e i momenti salienti del gigantesco party di compleanno dell’attore, Fabio Rovazzi si è ritirato nella propria camera d’albergo.

Nel giro di pochi istanti Will Smith è entrato nella stanza reclamando la camera per sé. I due si sono ritrovati “costretti” a passare la notte assieme (in due letti differenti).

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi) in data: 6 Ott 2019 alle ore 5:30 PDT

“Mi racconti una storia?”

Dopo aver lottato da veri uomini per il controllo del telecomando i due hanno tentato di addormentarsi. L’apice dell’incontro è stato il momento in cui Fabio ha chiesto all’attore americano di raccontargli la storia della buonanotte e Will Smith ha improvvisato una favola che terminava con: “Il tizio bianco era davvero molto simpatico, ma il tizio nero che non riusciva a dormire lo uccise”.

Dopo aver improvvisamente trovato l’ispirazione per addormentarsi, Rovazzi ha trascorso una notte tranquilla e alle otto del mattino è sgattaiolato fuori dalla stanza per raggiungere l’aeroporto senza svegliare l’attore.

La fine del video è un montaggio molto rapido di immagini di Rovazzi girate durante il viaggio di ritorno e l’ultimo spezzone ritrae il cantante nella propria cucina, intento a bere un dito di whiskey per riprendersi dall’esperienza allucinante e dare appuntamento ai suoi follower al prossimo vlog.

Un perfetto lancio commerciale

Dal momento che l’intera messa in scena è stata chiaramente realizzata al fine di pubblicizzare il canale youtube di Rovazzi, molti si sono chiesti quanto ha sborsato il cantante per chiedere a Will Smith di comparire per una decina di minuti scarsi in un video girato con lo smartphone.

Soprattutto, ne è valsa la pena? Certamente sì, il video è stato già visto più di 514.000 volte e i numero sono destinati a crescere in maniera esponenziale.

Rovazzi non ne sbaglia una.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche