Elisa Isoardi “Ho avuto un tumore alle corde vocali”

Elisa Isordi ha avuto una grave malattia alle corde vocali in passato. Ha deciso di raccontare tutto, adesso che è fuori pericolo e sta bene.

Elisa Isoardi, conduttrice de “La Prova del Cuoco” e compagna del Ministro degli Interni Salvini, ha deciso di condividere la sua esperienza per quanto riguarda un tumore che ha dovuto affrontare. La bella Elisa è stata purtroppo vittima di un grosso polipo alle corde vocali, un tumore che, se non scoperto tempestivamente, può provocare conseguenze anche molto gravi. Fortunatamente ora sta bene.

Elisa Isoardi: il tumore

Elisa ha raccontato di aver sentito il primo campanello d’allarme mentre guardava “Uno Mattina”. In trasmissione c’era ospite un famoso otorino laringoiatra che elencava i sintomi dei tumori alle corde vocali. Elisa si è accorta di averne più di uno e ha iniziato a preoccuparsi. E’ stata in quell’occasione che ha pensato di sottoporsi a una visita scrupolosa, dalla quale è emerso appunto il tumore, già molto grande. Infatti è stata operata in tempi brevi ed è riuscita a scansare ogni tipo di complicazione. Oggi sta bene e può raccontare questa brutta avventura con serenità, anche per mandare un messaggio a tutti: controllarsi ogni volta che si pensa che qualcosa non vada.

Elisa Isoardi e il percorso terapeutico

Quando Elisa ha sentito a “Uno Mattina” l’elenco dei sintomi del tumore alle corde vocali, si è resa conto che da molto tempo lei stessa avvertiva tutti quei fastidi. Così, come se si “sentisse” che qualcosa non andava, ha deciso di sottoporsi a una visita specialistica. Da questa è emerso che aveva un polipo sulle corde vocali, che andava rimosso il più velocemente possibile, perché rischiava di tramutarsi in cancro, questione ben più complicata. Per fortuna, averlo scoperto in tempo, le ha permesso una veloce e completa guarigione.

Cos’è un polipo alle corde vocali?

Un polipo delle corde vocali è un ammasso di cellule potenzialmente cancerose che si accumula sulle corde vocali. Finché è piccolo può passare inosservato ma quando acquisisce dimensioni notevoli inizia a comportare fastidi e sintomi molto specifici. Se il polipo non viene rimosso velocemente può degenerare molto facilmente in cancro e questo comprometterebbe per sempre la voce del paziente. In alcuni casi, per fortuna rari, può addirittura portare alla morte, come tutti i tumori maligni.

Fortunatamente Elisa ha avuto l’acume di capire velocemente che quei piccoli fastidi che stava trascurando potevano essere spia di qualcosa di grave. La tempestività con cui il suo tumore è stato risolto le ha permesso di recuperare velocemente. Oggi la Isoardi sta benissimo, è sana e non corre più nessun pericolo. Di certo, però, l’esperienza è stata toccante e segnante per lei. Quando ci si trova ad affrontare una malattia si ha sempre paura e non è mai un percorso semplice da affrontare, fin quando non viene data la notizia di essere completamente fuori pericolo. Oggi Elisa può raccontare tutto questo con serenità, con la tranquillità di chi ha superato il problema. Il messaggio è sempre quello della prevenzione: quando si pensa di avere qualcosa che non va è sempre meglio chiedere un consulto medico prima che le cose si aggravino.

Scritto da Maria Monaco

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com