Come vestirsi a Istanbul: consigli per fare la valigia

Ecco cosa portare a Istanbul.

Vediamo insieme, all’interno di questo articolo, come vestirsi a Istanbul.

Come vestirsi a Istanbul

Istanbul è senza dubbio una delle città più belle al mondo e per questo è una meta scelta da tanti viaggiatori per una vacanza. Se avete quindi in programma di andare a fare un viaggio a Istanbul, vediamo adesso insieme come sarebbe meglio vestirsi. Ovviamente bisogna sempre considerare il periodo dell’anno nel quale si vuole andare, quello che è consigliabile è, per le donne, di portarsi sempre dietro un foulard, per coprirsi nel caso la testa e le spalle se si entra in una moschea. Al bazar potete comunque trovare, per pochi euro, delle bellissime pashmine, nel caso in cui vi dimentichiate la sciarpa o il foulard. Inoltre sono da evitare abiti troppo scollati, così come pantaloncini e gonne attillate. Per quanto riguarda le calzature, il consiglio è di portare delle scarpe comode. Ma vediamo invece adesso come vestirsi a seconda della stagione nella quale si vuole andare.

Come vestirsi a Istanbul a seconda della stagione

Come abbiamo appena visto, la cosa più importante per le donne da portare dietro se si vuole andare a Istanbul è un foulard o una sciarpa per coprirsi capo, spalle e gambe (se scoperte) quando si entra in una moschea. Vediamo adesso insieme come vestirsi in base alla stagione nella quale volete andare a visitare la città:

  • Inverno: a Istanbul l’inverno è meno rigido rispetto a noi, le temperature oscillano tra i 5 e gli 11 gradi. Però potrebbe anche capitare di vedere la neve, quindi il consiglio è comunque quello di coprirsi bene, l’ideale è puntare sul layering, ovvero sul vestirsi a strati così, se durante la giornata dovesse uscire il sole e fare più caldo, non rischiate di sudare troppo e, viceversa, se dovesse fare molto freddo sarete comunque coperti. Non dimenticate di portarvi l’ombrello.
  • Primavera: in questo periodo le temperature oscillano tra i 10 e i 24 gradi. E’ sicuramente uno dei periodi migliori, soprattutto il mese di maggio, per decidere di visitare questa città. Il consiglio è portarsi dietro una giacca o un piumino leggero, soprattutto per la sera. La pioggia è più frequente rispetto all’inverno, quindi portarsi dietro ombrello e scarpe adatte.
  • Estate: l’estate a Istanbul è calda ma non così calda come si potrebbe pensare. Le temperature di solito oscillano tra i 21 e i 29 gradi. Le piogge, soprattutto nei mesi di luglio e agosto sono pressoché assenti. Vestirsi quindi leggeri, senza però dimenticare di portarsi dei foulard per coprirsi se si vogliono visitare le moschee.
  • Autunno: in questa stagione le temperature oscillano tra i 12 e i 15 gradi ed è una stagione abbastanza piovosa, quindi è bene portarsi dietro l’ombrello. Anche qui il consiglio è quello di vestirsi a strati, così da non rischiare né di avere freddo né di avere caldo.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Come vestirsi alla moda con pochi soldi: ecco 10 outfit furbi

Primavera 2024, le tendenze moda: 20 capi must have

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com