Come combattere fame da stress

Alle donne, ma anche agli uomini, può spesso capitare di soffrire e della cosiddetta fame nevosa, o fame da stress.

Capita nei periodi in cui si subiscono molte pressioni, si hanno molte cose da fare e non si trae soddisfazione immediata dalle proprie azioni, che l’organismo cerchi di compensare il suo bisogno di gratificazioni ricercando il cibo.

Il cibo cioè non è una fonte di alimentazione ma di benessere, perchè in effetti il suo consumo stimola la dopamina.

In questo modo però spesso si mangia troppo, e male, e si ingrassa e si danneggia la salute. Per rimediare, si possono usare alcuni piccoli accorgimenti.

Per prima cosa si deve ricorrere alla meditazione e alle tecniche di respirazione, che aiutano a ritrovare la calma e la concentrazione. Poi si possono adottare delle strategie alimentari, come quelle di consumare tante fibre e legumi, che danno senso di sazietà e aiutano il transito intestinale.

Se si viene colti da un attacco di fame nervosa, è meglio concedersi una fetta di pane tostato che un dolce ipercalorico; si può inoltre ricorrere alla fitoterapia usando i fiori di Bach.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • mal di piediMal di piedi e gambe: i migliori consigli e rimedi utili

    L’alluce valgo, l’insufficienza venosa, il caldo eccessivo e la stanchezza sono le cause principali del mal di piedi e gambe che comporta difficoltà.

  • Martina Colombari dietaLa dieta di Martina Colombari, tra alimentazione e sport

    La dieta di Martina Colombari per avere un fisico perfetto. Il segreto? L’amore per lo sport e un’alimentazione bilanciata e uno stile di vita sano

  • La dieta di Miriam LeoneLa dieta di Miriam Leone: i segreti di bellezza dell’ex Miss Italia

    Sport, sane abitudini a tavola e tutti gli altri segreti di Miriam Leone, decisa a mantenere inalterata la sua bellezza

  • VentilatoreCome sopravvivere al caldo senza l’aria condizionata

    Qualche consiglio utile per riuscire a convivere con il caldo insopportabile senza utilizzare l’aria condizionata.

Contents.media