Come coltivare in casa peperoncino Habanero

Come coltivare in casa peperoncino Habanero?…scopriamolo insieme!

L’ Habanero è un tipo di peperoncino molto piccante, di forma allungata e tondeggiante e di colore rosso intenso o arancione che è originario del Messico e Belize.

Ecco Come coltivare in casa peperoncino Habanero in maniera semplice e pratica

  1. Primo passo è immergere i semi del peperoncino in una soluzione di acqua salata.

    Ciò renderà il seme più morbido e favorirà la germinazione. Altro suggerimento è quello di immergere i semi nella camomilla lasciandoli in ammollo per circa 48 ore. Ciò rallenta la crescita e lo sviluppo di microrganismi potenzialmente dannosi per la piantaù

  2. Lasciate passere 2/3 giorni e, in una scatola di plastica precedentemente forata e rivestita con carta assorbente, ponete i semi del vostro peperoncino. Fate attenzione a disporre i semi sulla carta assorbente a una distanza l’uno dall’altro.

    Con un contagocce o una siringa bagnate i semi ripetutamente. Abbiate cura di mettere la vostra scatola con i semi in una zona molto luminosa e soleggiata. Nel periodo più freddo potete adagiare la scatola vicino ai termosifoni poiché il calore favorirà la germinazione

  3. Eccoci quindi al terzo passo su Come coltivare in casa peperoncino Habanero. Una volta preparata la scatola con i germogli dovrete attendere circa 6/8 giorni per vedere i primi risultati.

    E’ importante a tal fine che vi sia una temperatura costante di circa 27°. Il peperoncino Habanero è infatti una pianta tropicale che ama il clima caldo umido. Temperature inferiori potrebbero allungare i tempi di sviluppo della pianta.

  4. Quando cominceranno a spuntare le prime germinazioni, prendete i semi con una pinzetta e poneteli in vasetti con abbondante terriccio. Con la pressione delle mano cercate di affondare lo stelo fino alla base del contenitore.

    Ricordate di posizionare i vasetti sempre in zone luminose e calde. Se non è possibile sfruttare la luce solare dovrete ricorrere a luci al neo o led di colore rossi e blu. Il rosso e il blu sono i colori assorbiti per fotosintesi: blu durante la crescita della pianta, rosso durante la fioritura.

  5. Innaffiate quotidianamente poiché il peperoncino Habanero ha bisogno di molta acqua. Controllate sempre che i vasetti siano esposti alla luce per almeno 14 ore e che la temperatura non scenda sotto i 22°.
  6. Quando spunteranno almeno quattro foglie, potrete procedere atrapiantare l’habanero nella sua sede definitiva Anche in questo caso dovrete seguire gli stessi consigli per quanto attiene a luce, calore ed acqua.

Ed ora che sapete Come coltivare in casa peperoncino Habanero non vi resta che tentare!!!!!

Scritto da Federica Fatale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Make up per pelle chiara

Come fare contouring viso tondo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.