Il cardigan diventa tendenza per l’autunno inverno 2022-2023

Il cardigan, noto per essere uno dei capi più confortevoli e morbidi del fashion world, diventa must have di stagione grazie alla sua versatilità

È impossibile resistergli: il cardigan, in ogni sua forma, colore e consistenza è una delle principali tendenze dell’autunno inverno 2022-2023.

Se pensavate fosse un capo di abbigliamento anonimo, vi sbagliavate di grosso, tant’è che lo abbiamo visto sfilare anche in passerella, dando prova di una grande versatilità e una metaformosi di abbinamenti molto cool.

Il cardigan è il must have della stagione autunno inverno 2022-2023

È un capo dalla semplicità unica che riflette dentro di sé sfumature sia bon ton, chic e casual, sia significati storico-simbolici di grande importanza. Ebbene sì, il cardigan, nella sua coccola morbida che lo contraddistingue, richiama la storia dell’abbigliamento femminile, in particolare la valenza femminista che ebbe durante gli anni ’40 del Novecento. A quei tempi, infatti, le studentesse erano solite indossare cardigan larghi e confortevoli, facendo scaturire le critiche da parte dello sguardo maschile che lo giudicavano “poco sensuale e femminile” proprio a causa della sua “eccessiva copertura”.

Inutile dire che, date queste dichiarazioni, le ragazze continuarono a maggior ragione a indossarlo come atto di ribellione.

A prescindere da ciò, però, il cardigan ha continuato ad essere molto apprezzato nel mondo del fashion, tanto che, grandi luxury brand (si pensi a Chanel) lo propongono ogni anno come capo di extra tendenza.

Cardigan stagione autunno inverno 2022-2023: i modelli di tendenza

L’autunno inverno 2022-2023 vede il cardigan fiorire in ogni sua forma, colore e consistenza: di lana, di cashmere, lunghissimo o super cropped, tale capo di abbigliamento è il passepartout per ogni tipologia di outfit, da quello più casual, fino ad arrivare quello più bon ton: ogni soluzione sarà tendenza.

Abbinato e abbinabile a camicie, ricamato da grosse trecce dalle tonalità neutre e calde, il cardigan è uno di quei capi che non può mai mancare all’interno del guardaroba. La stagione autunno inverno 2022-2023 propone numerosissimi modelli, anche distanti dalle linee classiche: un esempio? Il cardigan da sera, quello che si riempie di paillettes pronte a dissolversi tra le luci stroboscopiche della pista da ballo. Chi ha detto che il cardigan non possa adattarsi a contesti più sbarazzini ed eleganti?

Tra le particolarità del cardigan ritorna anche il dettaglio dei bottoni gioiello o con applicazioni di perline, a renderlo più sofisticato e adatto a contesti differenti, dalla giornata in ufficio fino ad arrivare all’aperitivo con le amiche.

Abbinato a gonne e minigonne, pantaloni larghi e anfibi, a cappotti lunghi o a giacche montone (altra tendenza di stagione), il cardigan assume mille sfumature diverse risultando sempre e comunque impeccabile. Con le tasche, senza tasche, con il colletto o senza colletto, a tinta unita o con calde decorazioni a ricamo, il cardigan ritorna a essere anche oversize, lasciato cadere lento sull’intero outfit e rispecchiando, di conseguenza, le tendenze fashion dell’ultimo periodo.

Le possibilità che offre il cardigan sono infinite; il divertimento sta proprio nel trovare il modello che più si addice alla vostra personalità e, perché no, cercare anche qualcosa che stupisca e non vi faccia passare inosservate. La moda è cambiamento e non è detto che un capo in apparenza così semplice e dalle vibes “casalinghe” non possa diventare must have di stagione: al via gli esperimenti fashion!

Scritto da Marta Mancosu
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Riccardo TisciRiccardo Tisci: chi è il noto designer volto di Givenchy e possibile nuovo direttore creativo di Gucci

    Ha 48 anni, 3.1 milioni di follower e una carriera fashion decisamente brillante: Riccardo Tisci, volto di Givenchy e Burberry, entrerà in Gucci?

  • Lily Rose DeppChi sono i nepo baby e perché se ne parla?

    Figli di attori, di attrici, di modelle e di celebrità dalla fama mondiale: i nepo baby sono i protagonisti di discussioni e di polemiche mediatiche

  • Raf SimonsRaf Simons ha detto addio al suo brand: tutto sullo stilista

    Ha 54 anni ed è uno dei simboli della moda maschile per eccellenza: Raf Simons, stilista belga, ha deciso di chiudere il suo brand omonimo a sorpresa

  • martine roseMartine Rose: chi è la guest designer di Pitti Uomo 2023

    Martine Rose, 42 anni e una famiglia multietnica, è la designer che sta lentamente scalando il successo: sarà la guest designer a Pitti Immagine Uomo 2023

Contentsads.com