Britney Spears, il video: “Sono forte, ho bisogno di privacy”

Britney Spears tenta di rassicurare i fan sulla sua salute e chiede privacy, ma il video ottiene l'effetto contrario.

Britney Spears la scorsa settimana è stata ricoverata in clinica psichiatrica. Dopo giorni di silenzio in merito all’ennesimo, vero e proprio scandalo in merito alla salute psicofisica dell’ex principessa del pop, è lei stessa a prendere in mano per la prima volta la situazione e a rilasciare quella che avrebbe dovuto essere una dichiarazione rassicurante attraverso i propri canali social privati.

Il video di Instagram in cui Britney chiede ai suoi fan di stare tranquilli e di darle tempo, però, rivela una realtà piuttosto differente da quella che la cantante descrive a parole.

Britney Spears ricoverata in clinica psichiatrica

La vicenda Britney Spears si sta sviluppando in maniera incontrollata da diverse settimane. Tutto è cominciato durante un podcast intitolato BritneysGram, presentato da Tess Barker e Barbara Grey. Le due presentatrici hanno ricevuto un messaggio audio da parte di una persona molto vicina a Britney Spears e la cui identità è stata verificata accuratamente prima di rendere pubblico il contenuto del messaggio.

In questo audio si affermava che il padre di Britney Spears, Jamie Spears, costringa sua figlia a prendere psicofarmaci contro la propria volontà e che l’avrebbe chiusa in una clinica psichiatrica dalla metà di questo Gennaio (nonostante il fatto che la notizia sia trapelata appena una settimana fa). La decisione di mettere Britney in clinica sarebbe stata causata dal rifiuto di lei di continuare a prendere gli psicofarmaci prescritti dal medico e per lo stesso motivo sarebbe stato cancellato il Domination Tour.

Dal momento in cui queste informazioni sono state rese pubbliche i fan della Spears hanno dato vita al movimento #FreeBritney che chiede chiarezza sulla situazione ma soprattutto che Britney venga fatta uscire dalla clinica e “liberata” dal controllo di suo padre.

Il messaggio di Britney

A causa delle richieste dei fan, Britney si è trovata “costretta” a mostrarsi in video direttamente per tentare di instaurare un contatto diretto con coloro che in queste ore chiedevano a gran voce rassicurazioni sul suo stato di salute.

La didascalia con cui Britney ha accompagnato il video è la seguente:

Volevo salutarvi, perché le cose che vengono dette sono semplicemente fuori controllo! Ci sono voci, minacce di morte alla mia famiglia e al mio team […]. Sto cercando di prendermi un momento per me stessa, ma tutto quello che sta succedendo mi sta rendendo più difficili le cose. Non credete a tutto quello che leggete e sentite. Stava fingendo di essere me e comunicava con il mio team attraverso un falso indirizzo email. La mia situazione è unica, ma giuro che sto facendo del mio meglio in questo momento. Potreste non sapere tutto su di me, ma sono forte e difendo ciò che voglio. […] Quello di cui ho bisogno in questo momento è un po’ di privacy per affrontare tutte le cose difficili che la vita mi sta facendo trovare sulla mia strada. Se poteste farlo, ve ne sarei per sempre grata. Vi voglio bene.

Questo messaggio, che fa riferimento a cosa che i fan ancora non sanno e a inganni perpetrati da qualcuno del team che si spacciava per la cantante, ha preoccupato i fan ancora di più. Come se non bastasse nel brevissimo video Brit appariva stanca e provata e, dice qualcuno, per niente spontanea.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Belen Rodriguez su Instagram: ‘Prima ero trans’

GF, Francesca De André trova una ‘sorpresa’ in bagno: “Sono schifata”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.