Sono Lillo: trama e cast della serie TV

Sono Lillo, come il titolo chiarisce fin da subito, riporta sullo schermo con una serie tv Lillo Petrolo dopo il successo di LOL.

Lillo Petrolo, figura intramontabile della comicità nostrana, ha saputo attirare gli occhi su di sé nel corso dello show di Prime Video Lol – Chi ride è fuori, in cui è stato coinvolto prima come concorrente e poi come “esterno” nella seconda edizione.

Prime Video ha scelto di cavalcare l’onda del suo ritorno alla ribalta addirittura con una serie tv dall’inequivocabile titolo: “Sono Lillo“.

Sono Lillo: trama della nuova serie di Prime Video

Sembra che la serie tv, che sicuramente fornirà al web tanto materiale per i meme, sembra esordirà sulla piattaforma streaming di Amazon Prime il 5 gennaio 2023 e sarà composta da 8 episodi. Al centro della storia c’è un personaggio che è proprio figlio di Lol – Chi ride è fuori, ovvero Posaman, a riconferma del successo delle gas di Lillo all’interno del programma condotto da Fedez, che sono risultate di enorme gradimento soprattutto sui social.

Nello specifico, Sono Lillo racconta per l’appunto di Posaman e del suo bizzarro superpotere: essere in grado di fare le migliori pose da copertina. Ma dietro la maschera e sotto la “responsabilità” di un tale potere si cela un semplice uomo: Lillo. Arriva per lui il momento di trovare un reale equilibrio tra vita privata e mondo dello spettacolo. Sua moglie, infatti, non riesce più a sostenere la sua doppia vita e lo sta mettendo alle strette.

Quello che Lillo cerca di fare in Sono Lillo, quindi, è ritrovare se stesso!

Chiaramente Sono Lillo sarà una serie tv più che comica. Quel che ci si chiede è se la trama di una semplice gag come quella di Posaman possa essere ben sviluppata in 8 episodi e se, invece, non risulti meno esilarante dell’originale.

Sono Lillo: cast completo della serie tv

Lillo Petrolo sarà accompagnato in questa nuova avventura con Prime Video da alcuni tra i comici più apprezzati degli ultimi anni e del momento. Parliamo di un elenco non da poco: Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Valerio Lundini ed Edoardo Ferrario. Ci sarà con lui anche la romana Michela Giraud, vista a sua volta in Lol – Chi ride è fuori. Senza contare che Sono Lillo vanta l’intervento di due tra i comici italiani più amati di sempre: Caterina e Corrado Guzzanti.

Completano il cast Cristiano Caccamo, Sara Lazzaro, Camilla Filippi, Marco Marzocca, Maryna, Anna Bonaiuto, Emanuela Fanelli, Maccio Capatonda e Serra Yilmaz.

Si tratta davvero di un cast a dir poco eccezionale, il che di solito vuol dire solo due cose: o aspettative altissime ma disattese oppure un enorme successo. Bisognerà attendere gennaio 2023 per capire in quale categoria si posizionerà Sono Lillo, che vede Eros Puglielli alla regia in una produzione Lucky Red in collaborazione con Prime Video.

Il fermento al rilascio del primo trailer di Sono Lillo, avvenuto in questi giorni, fa ben sperare ma ovviamente è presto per le previsioni. Prime Video avrà fatto la scelta giusta a continuare a investire sugli esiti del successo di Lol – Chi ride è fuori? Solo il tempo – e i telespettatori nonché utenti dei social – potranno darci una risposta.

Scritto da Francesca Aliperta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Emily in ParisEmily in Paris 3: trama e anticipazioni

    Ecco tutto ciò che sappiamo sulla terza stagione di Emily in Paris, a breve disponibile su Netflix.

  • Emily in ParisEmily in Paris 3: la data di uscita

    Emily in Paris, chiacchieratissima serie con Lily Collins, sta per tornare su Netflix. Ma quando?

  • Sanremo 2023Sanremo 2023: conduttori e co conduttrici

    Il Festival di Sanremo è pronto a tornare. Ecco i nomi confermati per la conduzione dell’edizione 2023.

  • Il corsetto dell'imperatriceIl corsetto dell’imperatrice: trama, cast, quando esce

    Il corsetto dell’imperatrice è un film che mostra la figura di Sissi da un punto di vista fragile e intimistico.

Contentsads.com