Riccardo Gismondi e Camilla si sono lasciati: “Le persone cambiano”

Riccardo Gismondi e Camilla Mangiapelo si sono lasciati: alla base della rottura "obiettivi lavorativi e personali" diversi.

A distanza di sei anni dall’inizio della loro storia d’amore, Riccardo Gismondi e Camilla Mangiapelo si sono lasciati. L’annuncio arriva dai diretti interessati, che hanno sottolineato anche l’interruzione della convivenza. 

Riccardo Gismondi e Camilla Mangiapelo si sono lasciati

Correva l’anno 2016, quando Riccardo Gismondi, nei panni di tronista di Uomini e Donne, sceglieva Camilla Mangiapelo. Dopo qualche mese, i due avevano partecipato a Temptation Island, confermando il loro grande amore. Da quel momento sono passati sei anni, nel corso dei quali entrambi hanno sempre difeso con i denti il loro rapporto. Negli ultimi tempi, però, qualcosa deve essersi rotto. E’ stata Camilla ad annunciare ai fan che lei e Riccardo si sono lasciati

L’annuncio di Camilla Mangiapelo

La Mangiapelo, con una storia Instagram, ha fatto sapere: 

“Scrivo queste parole per fare chiarezza, una volta e per tutte e per il rispetto che ho per chi mi segue. Purtroppo non tutte le cose belle hanno un lieto fine. Da qualche giorno io e Riccardo abbiamo deciso di prendere strade diverse. Non ci vedrete più nella stessa casa, obiettivi lavorativi e personali ci portano ad una separazione. Non rinnego nulla, purtroppo le persone cambiano e le storie finiscono. È un momento delicato, spero che i motivi che hanno portato alla rottura restino personali”. 

Stando a quanto si coglie dall’annuncio di Camilla, la rottura con Gismondi è arrivata perché non hanno più gli stessi “obitettivi lavorativi e personali“. 

Riccardo Gismondi in silenzio

Mentre Camilla ha vuotato il sacco, Riccardo ha preferito mantenere il silenzio. La Mangiapelo ha chiesto ai fan di rispettare il “momento delicato” che sta vivendo, augurandosi che i motivi che hanno portato alla rottura restino privati. Sarà davvero così? Staremo a vedere. 

camilla mangiapelo

Scritto da Fabrizia Volponi

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com