Chi è Gino Stacchini, ex fidanzato di Raffaella Carrà

Si chiama Gino Stacchini, oggi ha 85 anni, e nella vita è stato anche l'ex fidanzato di Raffaella Carrà: chi è l'uomo?

Sapevate che la grande Raffaella Carrà da giovane ha avuto una relazione durata ben otto anni con Gino Stacchini? Ebbene sì, la cantante e l’ex calciatore sono stati insieme, ma di lui che cosa sappiamo? Andiamo alla scoperta dell’uomo, tra vita e carriera professionale calcistica.

Raffaella Carrà: chi è l’ex fidanzato Gino Stacchini

Gino Stacchini è nato a San Mauro Pascoli il 18 febbraio 1938 sotto il segno dell’Acquario, e attualmente ha 85 anni.

Da sempre appassionato di calcio, Stacchini è stato un grande calciatore, in particolare ha giocato come centrocampista e attaccante e, successivamente, è diventato allenatore. Ha spesso raccontato di avere frequentato le Magistrali a Forlimpopoli e durante diverse partite, ci fu una volta in cui venne il Bologna a osservarlo giocare, attraverso l’osservatore Pasti. I rossoblu, ai tempi, sembravano molto interessati alla sua figura, ma in realtà non lo presero mai.

Nel 1955 Gino Stacchini arriva alla Juventus, ma deve aspettare un anno prima di debuttare in Serie A. Con il passare degli anni il calciatore comincia ad acquisire sempre maggiore prestigio e diventa presto anche titolare di squadra, ottenendo la fiducia dei vari allenatori. Sarà la stagione 1957-1958 la sua definitiva affermazione alla Juventus: con la maglia bianco-nera Stacchini vince ben quattro scudetti e tre Coppe Italia. Dopo la maglia della Juventus, Gino Stacchini indossò anche la maglia della Roma, nel 1968, prima di trascorrere ufficialmente gli ultimi anni della sua carriera nel Cesena. Gino Stacchini decide di ritirarsi definitivamente dal calcio nel 1970 dopo una carriera calcistica ricca di soddisfazioni e di emozioni.

Per quello che riguarda invece la presenza di Stacchini nella nazionale italiana, è bene ricordare che il calciatore ha giocato con la maglia azzurra sei volte, contando ben tre reti. Era sempre il periodo della Juventus, il più importante.

Conclusa la sua carriera da giocatore, però, Gino Stacchini non ha completamente abbandonato il calcio, ha solamente cambiato il modo di viverlo. Ecco che nella stagione del 1982-1983 lavora come allenatore e lo fa con l’Avezzano. Nel 1992 sostituisce infine Mauro Sandreani e allena il Padova.

Gino Stacchini: la vita privata e l’amore con Raffaella Carrà

Erano gli anni 60 quando il nome di Gino Stacchini cominciò a circolare nel profondo mondo del gossip e della cronaca rosa. Il motivo di tale circolazione? Il suo accostamento alla grande e unica Raffaella Carrà. I due, infatti, si erano incontrati a Roma, quando Stacchini era nel pieno del suo servizio militare. L’amore tra i due scattò quasi subito e i due sono stati insieme ben otto anni. Non tutti erano a conoscenza di questo dettaglio, ma il calciatore e la cantante hanno vissuto una splendida storia d’amore in gioventù.

Conclusa la storia con la grande Raffaella Carrà, Gino Stacchini ha negli anni ritrovato l’amore con una nuova donna di nome Lora. I due si sposano e hanno anche una figlia, Sabina. Purtroppo il fato non gioca a loro favore e Lora muore a causa di una malattia fulminante: Stacchini e la moglie erano sposati da quarant’anni.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com