Chi è Natalie Portman: vita della grande attrice

Con una carriera ricca di successi e una vita dedicata alla famiglia e all'attivismo, Natalie Portman è una delle donne più interessanti dello star system

Con una lunga lista di successi alle spalle, Natalie Portman è riuscita a trasformare la sua passione in lavoro fin da giovanissima. Dagli esordi nel mondo del cinema con “Léon”, ecco la storia della grande attrice. 

Chi è Natalie Portman

Natalie Portman, nome d’arte di Natalie Hershlag, (Gerusalemme, 9 giugno 1981), è un’attrice naturalizzata statunitense.

Cresce con il padre medico di origine rumena e polacca e la madre casalinga di origini americane. A soli tre anni si trasferisce negli Stati Uniti vivendo prima a Washington e poi vicino Long Island rimanendoci per il resto della sua gioventù. Oltre alla grande abilità nello studio delle lingue, inizia a studiare danza da bambina per poi inserirsi nel mondo dello spettacolo come attrice.

chi è natalie portman

Esordisce come attrice nel 1994 come protagonista del noto film “Léon” di Luc Besson che la aiuterà ad ottenere altre parti molto importanti. Recita in “Heat – La sfida” a fianco di Al Pacino e Robert De Niro e successivamente in “Tutti dicono I Love You” che vede Woody Allen come regista. Prende parte ancora a “Mars Attacks!” di Tim Burton e poi per diversi anni abbandona il cinema per studiare teatro lavorando ad alcuni spettacoli di grande successo. 

Carriera cinematografica di Natalie Portman

Una volta rientrata nel mondo del cinema, la sua carriera vede una grande svolta. Viene scelta per prendere parte a “Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma” con la parte di regina amidala ottenendo grandissimo successo. Prende parte poi anche al secondo episodio della saga e nello stesso anno inizia anche il suo lavoro umanitario come ambasciatrice per l’ONU. Con “Closer”, un film del 2004 realizzato insieme a Julia Roberts e Jude Law guadagna anche la sua prima candidatura agli Oscar.

chi è natalie portman

L’anno successivo riconferma la sua presenza nel terzo episodio della saga di Star Wars e ottiene parti in progetti importanti come “V per Vendetta” e “Free Zone” candidato anche al Festival di Cannes”. Partecipa poi alle riprese di “Thor”, il grande successo di Kenneth Branagh e “Il cigno nero”, un film che l’ha messa a dura prova per interpretare il ruolo di una ballerina di danza classica e con cui ottiene anche il Premio Oscar come miglior attrice protagonista

Continua negli anni ad ottenere proposte estremamente valide realizzando così numerosi progetti di successo. La sua fama e i suoi riconoscimenti non si limitano agli Stati Uniti, viene anzi spesso invitata ad eventi sul cinema in Europa e i suoi film partecipano a concorsi francesi e italiani. Per esempio con la pellicola “Sognare è vivere”, in cui oltre che attrice è direttrice e produttrice, partecipa al Festival di Cannes ottenendo molti complimenti. Successivamente con “Jackie”, in cui interpreta la moglie del presidente Kennedy nei giorni dopo la sua morte, partecipa alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Natalie Portman tra attivismo e vita privata

Oltre agli infiniti progetti cinematografici, Portman è una grande attivista. Sostiene infatti i diritti degli animali praticando anche una dieta vegana e non acquistando vestiario realizzato con la pelle animale. Negli anni è diventata anche sempre più vicina alle tematiche ambientaliste prendendo parte a movimenti sul tema. Sostiene attivamente anche tematiche legate al mondo femminile come il movimento “Me Too” dichiarando anche di aver ricevuto minacce di stupro nella sua vita. 

chi è natalie portman

Per quanto riguarda la sua vita privata invece sono note le relazioni con l’attore messicano Gael Gacia Bernal e con Devendra Banhart, cantante folk. Durante le riprese de “Il cigno nero” conosce inoltre il ballerino e coreografo Benjamin Millepied con cui si fidanza e con cui mette al mondo il primo figlio, Aleph. Dopo la nascita del primo figlio i due coronano il loro amore con un matrimonio ebraico e successivamente danno vita ad Amalia, la loro secondogenita. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Bikini estivo : i modelli in trend del momento

Chi era Charles Dickens: storia dello scrittore inglese

Leggi anche
  • thessa lacovich chi èChi è Thessa Lacovich: biografia e carriera della fidanzata di Locatelli

    Dalla Costa Rica all’Italia, dove ha incontrato l’uomo di cui si è innamorata: chi è Thessa Lacovich, la fidanzata di Manuel Locatelli.

  • Chi era Vincenzo CardarelliChi era Vincenzo Cardarelli: storia del poeta italiano

    Vincenzo Cardarelli, vincitore del Premio Strega, è ricordato come una delle penne migliori del XX secolo in Italia.

  • Chi è Isabella RosselliniChi è Isabella Rossellini: tutto sulla modella e attrice

    Ecco la storia di Isabella Rossellini, figlia del grande regista diventata negli anni una modella e attrice di successo.

  • Chi era Gianfranco FerréChi era Gianfranco Ferré: storia dello stilista

    Storia di Gianfranco Ferré e della sua famosa azienda diventata negli anni sinonimo del Made in Italy.

Contents.media