Naike Rivelli con mamma Muti: ‘Le tette ce le tocchiamo noi’

Naike Rivelli e Ornella Muti postano su Instagram un video in cui mostrano come toccare le proprie tette! A quanto pare Naike ci tiene molto.

Naike Rivelli e Ornella Muti compaiono assieme in un breve video su Instagram nel quale lanciano un messaggio che risulta piuttosto ambiguo, anche a causa del fatto che non viene data alcuna spiegazione sul suo significato. Madre e figlia sensibilizzano le donne sulla questione della prevenzione del tumore al seno attraverso l’autopalpazione oppure rispondono a modo loro e in maniera sarcastica alle recenti notizie in merito alle molestie sessuali in ambito cinematografico di cui sono ormai piene le pagine di cronaca?

Naike Rivelli e Ornella Muti su Instagram

Il video, postato con una valanga di hashtag sul profilo personale della figlia di Ornella Muti, non potrebbe essere più domestico. Sullo sfondo di una comune cucina, anche un po’ disordinata, madre e figlia in pigiama sono sedute su una sedia. Naike siede sulle ginocchia di sua madre e dice “La mamma insegna: le tette ce le tocchiamo da sole”.

I tag fanno riferimento a una non meglio specificata campagna e a una serie di personaggi dello spettacolo tra cui Paola Barale e Luca Tomassini, nonché alcuni tag pubblicitari.

A quanto pare è un messaggio a cui la Rivelli tiene molto, dal momento che è già la seconda volta che torna sul tema in un periodo molto breve. Recentemente aveva infatti pubblicato una fotografia di Ornella muti da giovane (con un hashtag sbagliato tra le altre cose) in cui, vestita di tutto punto, Ornella sostiene uno dei propri seni con la mano.

Il video registrato in cucina vorrebbe quindi seguire la stessa falsariga, con un messaggio comunque poco chiaro.

Ad accompagnare il post c’è un breve messaggio in inglese che, tradotto in italiano suona così:

“Ragazze, Donne, per evitare futuri drammi e incomprensioni, toccate da sole le vostre tette!”

La campagna Time Up?

Molto probabilmente la Rivelli intende far riferimento alla campagna di sensibilizzazione contro le molestie sessuali sulle donne di spettacolo che dall’America è partita con l’hashtag #timeup.

Nonostante questo però l’hashtag non compare tra quelli inseriti da Naike che preferisce far riferimento a non meglio specificate #womenwithballs. Gli altri hashtag vengono utilizzati soltanto dalla Rivelli, che sembrerebbe a questo punto intenzionata a lanciare in proprio una serie di hashtag nella speranza che si uniscano a lei anche altri personaggi famosi.

Prevenzione del tumore al seno

Un’altra ipotesi, a cui comunque non si fa alcun riferimento nella serie di hashtag proposta dalla Rivelli, è che l’intero video voglia trasmettere un messaggio a favore della diagnosi precoce del tumore al seno attraverso l’autopalpazione, che si esegue nell’esatta posizione in cui si trova Naike al principio del video.

Naike potrebbe infatti essere particolarmente sensibile a questa tematica, dal momento che nel 2014 si è rifatta il seno a causa di un nodulo al seno che era stato necessario asportare per salvarle la vita. Le tre successive operazioni di chirurgia estetica sono state necessarie per ricostruire il seno asportato assieme al nodulo.

Se soltanto però la Rivelli riuscisse a essere più chiara nella sua comunicazione sui social potrebbe raggiungere risultati migliori, quali che siano i risultati che vuol raggiungere.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

La vita in palestra: quanto guadagna un Personal Trainer

Daniele Bossari svela: ‘Mai più in un reality’

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.