Mondiali di calcio: nazionale femminile in testa alle qualificazioni

Tutta l'Italia sta vivendo il dramma della mancata qualificazione ai Mondiali di calcio, ma nel frattempo la nazionale femminile può riuscire nell'impresa.

I Mondiali di calcio maschili sono ormai un amaro ricordo, finito alle qualificazioni. Mentre l’Italia intera piangeva la mancata qualificazione alla massima manifestazione del calcio. Una realtà veniva alla luce, forse nel modo più sbagliato. La nazionale di calcio femminile, infatti è stata acclamata per i suoi risultati e per la possibilità di qualificazione al mondiale, solo in confronto a quella maschile.

Ma c’è molto di più, infatti da anni in Italia, il calcio inteso come sport solamente maschile è un clichè smentito dai fatti. Sempre di più il calcio maschile è seguito dalle donne, e sempre più donne giocano e sono seguito da un pubblico maschile. La guerra di genere non sembra coinvolgere un mondo dove il sostegno viene accomunato dalla passione e non dal sesso.

Di sicuro molti sono coloro che stanno sollecitando la Rai a trasmettere le qualificazioni della nazionale femminile.

Il sogno del mondiale che manca da 20 anni, sembra essere realizzabile dopo le tre vittorie con cui si sono aperte le qualificazioni ai Mondiali di calcio. Il web chiede le #AzzurreSuRai1 su tutti i social network. Non perchè ha bisogno di una nazionale di sostituzione, ma perchè crede nel sogno di un movimento in crescita.

Mondiali di calcio: la strada verso la qualificazione

Ieri le azzurre si sono ritrovate a Novarello, agli ordini del c.t.

Milena Bertolini (ex Brescia). Le giocatrici dovranno preparare la prossima sfida del 28 novembre contro il Portogallo. I prossimi impegni saranno poi il 6 aprile 2018 con la nazionale della Moldavia. Pochi giorni dopo, precisamente il 10 Aprile ci sarà la gara interna contro il Belgio. Le ultime due si disputeranno tra più di 6 mesi: l’8 giugno Italia-Portogallo e il 4 settembre 2018 Belgio-Italia.

Si qualificheranno direttamente solo le prime di ogni girone( sono in tutto 7 giorni). Mentre le 4 migliori seconde, andranno a giocarsi le qualificazioni ai play off, proprio come è accaduto alla nazionale maschile guidata da Ventura. Il mondiale per la nazionale femminile manca dal 1999, e il sogno del c.t. Milena Bertolini è riportare ai Mondiali di calcio, una nazionale femminile in continua crescita. Infatti anche nel settore giovanile, sono sempre di più le ragazze promettenti che si affacciano a questo sport, per anni etichettato come prettamente maschile.

Mondiali di calcio: le convocate per le qualificazioni

Portieri: Chiara Marchitelli (Brescia), Laura Giuliani (Juventus), Rosalia Pipitone (Res Roma);

Difensori: Elisa Bartoli (Fiorentina), Lisa Boattin (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina), Cecilia Salvai (Juventus), Sara Gama (Juventus), Elena Linari (Fiorentina), Valery Vigilucci (Fiorentina), Linda Tucceri Cimini (Zaccaria);

Centrocampisti: Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Sara Tardini (Sassuolo), Marta Carissimi (Fiorentina), Valentina Bergamaschi (Brescia), Manuela Giugliano (Brescia);

Attaccanti: Daniela Sabatino (Brescia), Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

Speriamo che la Rai accolga la richiesta. Permettendo a tutti di vedere le nostre azzurre giocare per la nazione verso i Mondiali di Calcio.

Scritto da Alessio Valeri
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Jeremias Rodriguez: tutte le (ex) fidanzate del fratellino di Belen

Jeremias Rodriguez messaggio per Cecilia: ‘Attenta a Ignazio’

Leggi anche
  • festa della mamma a distanzaFesta della mamma a distanza: consigli su come festeggiare

    Festa della mamma in arrivo? Vediamo qui di seguito i consigli e le soluzioni carine su come festeggiare lontano ma vicino.

  • 14enne incinta non sa chi sia il padre14enne incinta non sa chi sia il padre: la rivelazione

    Ragazzina di 14 anni è incinta e rivelando chi è il padre si scopre una notizia sconvolgente.

  • come migliorare reputazione online con consulente immagineCome migliorare la reputazione online con un consulente d’immagine

    Quando si desidera migliorare la propria reputazione online è preferibile evitare le “soluzioni fai da te”: ecco come farlo con un consulente d’immagine.

  • giornata mondiale della terra rifiutiGiornata Mondiale della Terra, come gestire la delicata questione rifiuti

    Celebrare la Giornata Mondiale della Terra conduce a riflettere sulle montagne di rifiuti con cui danneggiamo il pianeta, servono dei piccoli accorgimenti che frenino questa tendenza.

Contents.media