La storia di Michael Schumacher: dagli esordi al terribile incidente

Michael Schumacher: la storia del pilota tedesco che è stato il più giovane a vincere due mondiali consecutivi.

Michael Schumacher è considerato il miglior pilota di Formula 1 di sempre. Dopo l’incidente del 2013, le notizie sul suo conto sono coperte dal massimo riserbo ma la storia della sua vita merita grande attenzione.

La storia di Michael Schumacher

Classe 1969, Michael Schumacher nasce il 3 gennaio ad Huerth-Hermuehlheim, in Germania. Suo padre Rolf, meccanico e proprietario di un circuito di go-kart, trasmette a lui e al fratello Ralf la passione per le corse e le auto. Dopo il diploma presso l’istituto tecnico, Michael si dedica a tempo pieno ai campionati di kart, dove ottiene numerose vittorie. Successivamente approda in Forumla 3 e nel 1990 conquista il titolo.

Da questo momento in poi, la sua carriera è inarrestabile.

Nel 1991, Schumacher debutta in Formula 1, nel team Jordan. Le sue qualità professionali attirano subito l’attenzione di grandi manager, tra cui Flavio Briatore. L’imprenditore, dopo una corte serrata, riesce a farlo entrare nel team Benetton.

schumacher esordi

Michael Schumacher: il successo

Nel 1992, Michael ottiene il terzo posto nel mondiale dei piloti. Determinato, coraggioso e professionale, l’anno successivo vince all’Estoril (Portogallo) e arriva quarto nella classifica conclusiva. Briatore, sempre più fiero del suo pupillo, punta tutto su di lui e nel 1994 ottiene un grande risultato: la prima vittoria mondiale di Schumi. L’anno seguente, ottiene lo stesso risultato e diventa il più giovane pilota a vincere due mondiali consecutivi.

Il 1996 vede un cambio importante: Michael passa alla Ferrari. Vince subito il Gran Premio d’Italia a Monza e manda in visibilio tutti i sostenitori del ‘Cavallino’. La sua carriera subisce un brutto colpo nel 1999, quando un incidente a Silverstone lo tiene per un po’ lontano dalle piste. Nel 2000 torna a vincere, collezionando un successo dopo l’altro, come: Gran Premio a Budapest, Spa (Belgio) e Suzuka (Giappone).

Il 10 settembre del 2006, dopo la vittoria del gran premio di Monza, annuncia che alla fine della stagione si ritira dalle corse. Inaspettatamente, torna a gareggiare 3 anni dopo, ma solo per sostituire colleghi infortunati. Nel 2012 mette definitavamente la parola fine alla sua carriera da pilota.

michael schumacher successi

Il terribile incidente del 2013

Dopo aver detto addio al mondo delle corse, Michael si dedica alle sue passioni. Purtroppo, alla fine del 2013 ha un terribile incidente sulle piste da sci. Durante un fuoripista è caduto e ha battuto la testa su una roccia. Le sue condizioni di salute appaiono subito gravi e la notizia fa il giro del mondo. I danni cerebrali riportati con l’impatto sono importanti e finisce in coma farmacologico.

Ad oggi, non abbiamo notizie certe sulle sue condizioni di salute. La famiglia del pilota ha chiesto il silenzio e sappiamo solo che il campione si trova nella sua residenza in Svizzera.

schumacher sci

Schumacher: la vita privata

Per quanto riguarda la vita privata, Schumacher è sposato Corinna Betsch. I due si sono conosciuti quando erano ancora adolescenti e si sono fidanzati nel 1992. Tre anni dopo si sono giurati amore eterno nel Castello di Petersberg.

schumacher moglie

Sono genitori di due bellissimi bambini, oggi splendidi ragazzi: Gina Marie, nata nel 1997, e Mick, venuto alla luce nel 1999. Quest’ultimo ha seguito le orme del papà ed è un pilota, mentre la primogenita è appassionata di equitazione.

schumacher figli

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Body neutrality: cos’è il nuovo modo di vedere il corpo

Chi era Roger Moore: tutto sull’attore britannico

Leggi anche
  • Yole Signorelli chi èChi è Yole Signorelli: biografia e carriera di “Fumettibrutti”

    Chi è Yole Signorelli, la fumettista transessuale che attraverso i propri disegni in cui racconta le proprie esperienze, ha conquistato il web.

  • a napoli non piove mai tramaA Napoli non piove mai: trama e cast del film di Sergio Assisi

    La trama e i dettagli sulla commedia diretta da Sergio Assisi intitolata “A Napoli non piove mai”.

  • e domani il mondo intero netflixE domani il mondo intero su Netflix: trama, cast e dettagli sul film

    In concorso agli Oscar 2021, il film tedesco “E domani il mondo intero” è disponibile su Netflix.

  • Chi era Ettore ScolaChi era Ettore Scola: storia del regista italiano

    Amato e premiato per avere realizzato grandi pellicole come “C’eravamo tanto amati”, ecco la storia di Ettore Scola.

Contents.media