Le serie tv italiane saranno vendute in tutto il mondo: Roma FictionFest inaugura la fiera dei format tricolori

9Colonne)Roma, 25 mag (citare la fonte). Roma FictionFest rilancerà le serie televisive più amate del Bel Paese nel mondo intero.

E' questa la missione che dà nuova linfa alla rassegna-concorso promossa nella capitale dal 6 all'11 luglio dalla Regione Lazio, dalla Camera di Commercio di Roma, dall' Associazione dei Produttori Televisivi e gestita dalla neonata Fondazione Lazio per lo Sviluppo dell'Audiovisivo.

All'interno di questa terza edizione, sarà allestito presso l'Università Lumsa il primo Screenings dedicato ai nostri prodotti. Qui, i compratori delle tv straniere potranno vedere i film realizzati in Italia nell'ultimo anno per esportarli nelle loro nazioni.

"E' la grande novità di questa terza edizione- spiega il direttore artistico di Roma Fiction Fest ,Steve Della Casa- sarà uno sforzo sia per sviluppare l'aspetto commerciale del festival sia per internazionalizzare la fiction italiana, che è poi il vero scopo di questa grande festa nazional popolare dedicata al pubblico ed agli operatori di settore".

Gli addetti ai lavori si accingono così ad una doppia sfida: sprovincializzare l'industria nazionale e restituirle il ruolo che le compete per tradizione storica nel mercato globale del piccolo schermo.

A Milano, infatti, è nata la prima fiera di prodotti televisivi mai creata sulla Terra.

Si tratta del Mifed, manifestazione che si è tenuta dal 1960 al 2004. Considerato per decenni il più grande mercato internazionale, Mifed è entrato in crisi nel nuovo millennio ed ha chiuso i battenti dopo la morte del fondatore, Michele Guido Franci.

Già nelle scorse edizioni, Roma Fiction Fest avrebbe voluto ereditare il glorioso marchio meneghino, ma non è riuscita a trovare un accordo con Fiera Milano per la cessione del copyright.

Quest'anno, il progetto commerciale rinasce e viene ribattezzato.

La vetrina delle soap's del Belpaese sarà curata da Carlo Macchitella, uomo che vanta un passato di dirigente di Rai Cinema e presidente di 01 Distribuition.

"I Roma Tv Screening- ha annunciato nel corso di "Medigital", conferenza internazionale sull'audiovisivo organizzata dalla Regione Lazio ad aprile- si ispirano agli appuntamenti di questo genere, che si tengono ad esempio a Los Angeles e in Germania. L'obiettivo è di dedicare un'apposita sezione di visione alla sola Fiction italiana, tendenzialmente inedita e non rivolgendoci solo ai buyers ma anche a tutti coloro che si occupano di programmazione e palinsesto nel mondo. Tentiamo con questa 'vetrina' di permettere alla nostra fiction di essere conosciuta anche al di fuori del Paese''.

La quotazione dei film tricolori nella Borsa mondiale proseguirà nel 2010 con un piano strategico, che prevede di spostare il Roma FictionFest dal mese di luglio al mese di settembre, a ridosso del Festival del Cinema di Roma.

''Questo ci permetterebbe – ha detto Macchitella – di portare alla ribalta la produzione veramente inedita e cioè completata nei periodi estivi".

Deus ex machina del nuovo business è la Regione Lazio, che amministra il maggior distretto dell'audiovisivo presente in Italia. A Roma , come ha ricordato il presidente della Regione ,Piero Marrazzo, al Mip Tv di Cannes, lavorano nei settori Cinema e Televisione, ben 150.000 persone. In tutta l'area metropolitana della capitale è insediato il 75% delle società televisive e cinematografiche italiane, circa 1.100 imprese, che danno impiego al 27% di tutta la forza lavorativa dell'industria dell'intrattenimento.

La vocazione commerciale del Roma Fiction Fest non è in ogni caso una novità assoluta. Lo Screenings si affianca al Pitching, già presente nelle precedenti edizioni.

In quest'area si sono incontrati l'anno scorso 800 tra produttori e creativi, che hanno dato vita a 350 sessioni di Speed Dating, ovvero incontri-lampo faccia a faccia.

Questo evento particolare, che intreccia il business con lo show, è infatti un incontro pubblico di affari in cui i produttori di film devono persuadere i finanziatori a sostenerli, sulla base di regole simili a quelle di uno show.
Tutte le informazioni sul Pitching di Roma FictionFest sono in questo post

Scritto da Style24.it Unit
Categorie TV
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media