Le novit… vecchie come il cucco, l’usato sicuro, le virt— di Pupo e lacrime di Toto Cutugno

Che barba, che noia, che noia, che barba. La tv Š piena di programmi, ma non riesco a seguirne mezzo. So che dovrebbe essere il mio lavoro, ma non ce la faccio. Che sia anche questo, il problema della televisione contemporanea? Il non saper pi— attrarre lo spettatore? CioŠ, loro ci provano anche, ma Š una tv vecchia dentro.

Per dire, a me Carlo Conti Š cordialmente antipatico. Non mi ha fatto nulla, per carit…, per• non possiede quel quid in grado di farmi guardare un suo programma per pi— d’un minuto. Sar… per la risata sgangherata o per l’espressione da Re Julian, fatto sta che me lo figuro pi— come modesta spalla comica che altro: quando fa le domande all’Eredit… m’aspetto sempre che sbuchi fuori Panariello urlando “Si vede il marsupiooo?“.

Gerry Scotti, invece, mi ispira moderata simpatia, ma il rischio di saturazione/sovraesposizione, per lui, Š elevato. Quanti secoli Š che fa il Milionario, ormai? Centoquindici? E’ da una vita che non lo seguo pi—. Anche perchŠ mentre sto cenando non mi va d’esser messo sotto esame come in terza media (comunque amen, il nome del celebre pittore ungherese del ‘600 non lo so).

E poi Paperissima, Striscia La Notizia, Forum e la Corrida.

E Frizzi, la Clerici, Giletti e Mara Venier. Un immobilismo pressochŠ totale. Se un tizio del 1997 arrivasse qui tramite time machine ed accendesse la tv, si sentirebbe a casa sua. Il livello delle urla Š pi— alto, ma per il resto le cose che seguiva ci sono ancora tutte (anche al cinema stanno ripresentando idee vecchie come il cucco: A-Team, Nightmare, Tron, Transformers, Karate Kid, ecc).

S’affidano all’usato sicuro, ripropongono anno dopo anno gli stessi argomenti… dai, alla fine ti scocci di guardar le vecchie glorie che cantan le canzoni di quarant’anni fa. O i bimbi robotizzati che cantano le canzoni di quarant’anni fa. O il concorrente pseudo-saccente che deve rispondere alle domandine da Trivial Pursuit. E magari canta le canzoni di quarant’anni fa.

Mah, forse non seguo nulla perchŠ non c’Š nulla da vedere. Tutta roba bolsa, o disperati cross-over di trasmissioni gi… viste.

Adesso ripropongono i Raccomandati con Pupo e Emanuele Filiberto. Valeria Marini special guest star. Diobono, ‘sti due sciagurati ce li han serviti come improvvisati ballerini, melodrammatici cantanti, superflui inviati, mediocri presentatori. Ma son davvero cos indispensabili? Han rischiato di vincere Sanremo con una delle canzoni pi— paracule e nazional-popolari della storia, roba che Toto Cutugno s’Š messo a piangere gridando “perchŠ non ci ho pensato io?“. Nessuno che li prenda a testate. Nessuno che si ribelli. Qualcosa non va. Dove sei, Godzilla, quando c’Š pi— bisogno di te?

P.S. = V… che meraviglia il promo de I Raccomandati. Alfonso Luigi Marra sar… verde d’invidia.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

  • Lance KerwinChi era Lance Kerwin: tutto sull’attore de La casa nella prateria

    È scomparso all’età di 62 anni l’attore de La casa nella prateria e Le notti di Salem: Lance Kerwin, noto attore di fama mondiale, era assai conosciuto

  • Maneskin matrimonioI Maneskin si sono detti “sì” in total white: i look della rock band

    I Maneskin si sono sposati: la rock band romana ha deciso di promuovere il nuovo disco unendosi in matrimonio. I look, ovviamente, sono pazzeschi.

  • Messina DenaroL’orologio di Messina Denaro: ecco il prezzo dell’accessorio di lusso

    L’ultimo boss di Cosa Nostra è stato finalmente arrestato: Matteo Messina Denaro, dopo 30 anni di latitanza, ha finito la sua fuga, fatta di agi e di lusso

Contentsads.com