Isola dei famosi 2012 con concorrenti riciclati: è l’eterno ritorno del trash

I nuovi concorrenti dell’Isola dei famosi 9 sono tutte vecchie glorie del reality: da Aida Yespica a Valeria Marini, da Rossano Rubicondi a Cristiano Malgioglio. Siamo all’eterno ritorno del trash!

Friedrich Nietzsche, una delle menti più straordinarie e controverse della storia del pensiero occidentale, sosteneva che ogni evento della nostra vita è destinato a ripetersi all’infinito, nel famoso ciclo dell’eterno ritorno.

Per dire: nelle nostre vite future io scriverò sempre questo  identico pezzo e voi lo leggerete ogni volta, come se fosse nuovo (pensa te che bella prospettiva).

E allora, chissà, forse gli autori dell’Isola dei famosi 9 (edizione 2012), si saranno ispirati a Nietzsche (ma figurati!) per realizzare un cast tutto composto da ex naufraghi, cioè da chi ha già calcato le spiagge del reality Rai e ha già avuto modo di funestare il povero telespettatore.

I nomi sono quelli di Valeria Marini, Aida Yespica, Arianna David, Carmen Russo e Flavia Vento per le donne e di Alessandro Cecchi Paone, Enzo Paolo Turchi, Rossano Rubicondi, Den Harrow e Cristiano Malgioglio per gli uomini. Tutta gente che non è stata rilanciata dal reality a suo tempo e dunque torna al reality perché altrimenti non avrebbe una mazza da fare.

Come scrive l’amico Paolo Siciliano, tanto valeva che in Rai si dessero da fare con il  montaggio e assemblassero una sorta di collage delle vecchie edizioni, tanto il pubblico di questo genere di spettacoli – tendenzialmente il più sprovveduto e lobotomizzato di tutta la tv – probabilmente non si accorgerebbe neppure della differenza.

Del resto mi chiedo se sia materialmente possibile distinguere un’edizione da un’altra di programmi come il Grande fratello e l’Isola dei famosi, visto che da anni propinano al pubblico la solita solfa di sciatto voyeurismo, realismo posticcio e pornografia dei sentimenti. Insomma, l’eterno ritorno del trash.

P.S. A completare il cast pare dovrebbe arrivare anche qualche new entry, tipo il mago Otelma e Apicella. Insomma, al peggio non c’è mai fine.

(In foto: Yespica, Vento e Marini).

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media