Il Grande Fratello e le elezioni politiche 2008

di Fabio Traversa

Il Grande Fratello (voto: 6,5), secondo quanto comunicato dall'ufficio stampa, ha comunicato il 13 marzo ai concorrenti la caduta del Governo Prodi, risalente al 24 gennaio (che differenza tra il "tempo reale" di internet e il "tempo virtuale" di un reality…) e che il 13 e il 14 aprile, periodo in cui alcuni di loro saranno ancora "reclusi" nella Casa di Cinecittà, si terranno le elezioni politiche.

A ricevere la notizia in Confessionale Gian Filippo e Lina, i quali hanno avuto disposizioni in conformità al regolamento che disciplina il periodo di campagna elettorale (dal 10 marzo all'11 aprile) secondo le disposizioni dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Gli altri concorrenti, riuniti in salone, hanno poi appreso direttamente dalla voce di Gian Filippo quanto comunicato da Grande Fratello.

I ragazzi che, nelle date prestabilite per le elezioni, saranno ancora in gioco avranno la possibilità, derogando l'isolamento "forzato", di esercitare il proprio diritto di voto. Come accaduto nell'aprile del 2006, in occasione delle scorse elezioni politiche, i concorrenti potranno uscire dalla Casa di Cinecittà per raggiungere il proprio seggio elettorale, rigorosamente scortati, in modo da non avere alcun tipo di contatto con altre persone.

Nelle prossime ore i ragazzi riceveranno il materiale necessario affinché possano informarsi sui programmi elettorali dei vari schieramenti politici.

[continua a leggere]

Scritto da Style24.it Unit

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com