Grammy 2020, Billie Eilish conquista nomination importanti

Billie Eilish arriva a sei nomination totali ed è la più giovane artista della storia dei Grammy a ricevere le nomination principali.

Billie Eilish fa il pieno di nomination ai Grammy Awards 2020: la giovanissima cantante, considerata a tutti gli effetti una enfant prodige della musica pop mondiale, ha dimostrato di essere la protagonista della nuova era musicale, ottenendo a soli 17 anni la nomination nelle quattro categorie fondamentali della storia dei Grammy.

Billie Eilish conquista i Grammy

I Grammy Awards rappresentano per la scena musicale internazionale quello che gli Oscar rappresentano per la cinematografia. Anche se non si riesce a portare a casa un premio, anche il ricevere una nomination è considerato un grande onore.

Per questo motivo le 6 nomination totali ricevute dalla Ellish rappresentano una vera e propria consacrazione della giovane, talentuosissima e soprattutto eccentrica cantautrice. Billie Eilish è affiancata dal fratello Finneas Eilish che collabora con lei in qualità di produttore e di co – autore.

Considerando anche le sue nomination il totale per la famiglia Eilish arriva a 11 nomination, di cui come già accennato 4 nelle categorie principali dei Grammy.

Billy è stata inserita nelle nomination per Best Album of the Year con When We All Fall Asleep Where Do We Go?, che è stato nominato anche come Best Vocal Album of the Year, quindi si è guadagnata la nomination per Best Song of the Year con il brano Bad Guy.

Come se non bastasse Billie è stata nominata anche come miglior nuova artista dell’anno anche se in questa categoria ha un’agguerritissima rivale, la rapper Lizzo.

Uno scontro tra donne di successo

Anche se Billie Eilish è entrata nella storia dei Grammy per essere la più giovane artista ad essere stata candidata per la quattro categorie più prestigiose, c’è un altro astro nascente nella musica degli States, ed è Lizzo.

La rapper è stata candidata a ben otto nomination e risulta essere attualmente la vincitrice “morale” di questa edizione, dal momento che l’enorme numero di nomination celebra la sua spettacolare ascesa nel firmamento della musica rap americana: appena una manciata di anni fa nessuno aveva idea di chi fosse questa corpulenta e provocante ragazza nera abituata a posare nuda per i fotografi.

Un cambiamento epocale

Nominando artisti estremamente giovani nelle maggiori categorie dei Grammy, il prestigiosissimo premio ha lanciato un messaggio chiarissimo alla scena musicale internazionale, dimostrando che il futuro è dei giovani e che è il momento, per gli artisti più anziani, di lasciare il passo (e il palco) alle nuove generazioni.

A parte questa decisa apertura al futuro, i Grammy Awards 2020 hanno fatto registrare un evento di portata epocale: il rapper nero Lil Nas X ha conquistato le nomination per l’album dell’anno e come migliore artista dell’anno (per un totale di 6, al pari di Billie Eilish) ma si è guadagnato una visibilità enorme vincendo il premio per il miglior evento musicale della Country Music Association Award. A parte la stranezza del fatto che un rapper vinca un premio per la Country Music, è un altro il motivo per cui Lil Nas X passerà alla storia: è il primo rapper nero dichiaratamente gay a essere nominato ai Grammy.

Su amazon è possibile trovare i cd a prezzi davvero convenienti, così da poter ascoltare i singoli in ogni momento. Di seguito i più amati e si ricorda che al click sulle immagini potete scoprire altri prodotti dedicati a voi.

When We All Fall Asleep Where Do We Go

Don’t smile at me

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Margherita FumeroMargherita Fumero: chi è l’attrice

    Margherita Fumero è una nota attrice di teatro e di televisione. La sua carriera è ricca di grandi successi e di notevoli esperienze professionali

  • Enzo DecaroEnzo Decaro: tutto sull’attore napoletano

    Enzo Decaro, classe 1958, è un noto attore e sceneggiatore napoletano, ex membro del gruppo comico La Smorfia, insieme a Troisi e Arena.

  • The Last of UsThe Last of Us 2: chi è Abby?

    Abby è uno dei personaggi più criticati di The Last of Us. Ma Laura Bailey ne vorrebbe vestire i panni.

  • “Air”: il film sull’accordo tra la Nike e Michael Jordan

    “Air”: trama e cast del film sul leggendario accordo tra Nike e Michael Jordan. Nelle sale cinematografiche dal 5 aprile.

Contentsads.com