Golden Globe 2010: anche ‘Baaria’ fra i candidati. Sei nomination per il film di George Clooney

Sono uscite le nomination per i Golden Globe 2010, i premi conferiti ogni anno dal 1961 dalla stampa estera e considerati l'anticamera degli Oscar: la premiazione avverrà il 17 gennaio 2010 a Beverly Hills, nella storica sede del Beverly Hilton Hotel.

E fra i candidati c'è anche una pellicola di casa nostra: è Baarìa di Giuseppe Tornatore (qui sopra i protagonisti Francesco Scianna e Margareth Madè), già scelta fra i film italiani per la corsa alle nomination all'Oscar come miglior film straniero. Categoria per cui concorrerà anche in questa occasione, sfidandosi con Gli abbracci spezzati di Pedro Almodovar, Il nastro bianco di Michael Haneke, The Maid di Sebastian Silva e Un profeta di Jacques Audiard.

A guidare la rassegna, con ben sei candidature, è Up in the air, diretto da Jason Reitman e ancora inedito in Italia: è la storia di un tagliatore di teste (George Clooney, off course) che cerca di guadagnare le mille miglia in voli aerei.

Poi cinque nomination per Nine, il musical made Rob Marshall, dichiarato omaggio a 8 1/2 di Federico Fellini con un cast davvero unico. Alcuni nomi? Nicole Kidman, Penelope Cruz e Sofia Loren.

Quattro nomination a testa per Avatar, il kolossal di fantascienza in 3D girato da James 'Titanic' Cameron, e Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino, con un Brad Pitt in versione ufficiale nazista.

Queste le principali nomination:
– Miglior film drammatico: Avatar, Bastardi senza gloria, The Hurt Locker e Up in the air.

Miglior film (commedia o musical): 500 giorni insieme, E’ complicato, Julie & Julia, Nine e Una notte da leoni.

Miglior attore protagonista (per film drammatico): Colin Firth per A Single Man, Tobey Maguire per Brothers, Jeff Bridges per Crazy Heart, Morgan Freeman per Invictus e George Clooney per Up in the air.

Miglior attrice protagonista (per film drammatico): Carey Mulligan per An Education, Gabourey Sidibe per Precious, Sandra Bullock per The Blind Side, Helen Mirren per The Last Station ed Emily Blunt per The Young Victoria.

– Miglior attore protagonista
(per commedia o musical): Joseph Gordon-Levitt per 500 giorni insieme, Michael Stuhlbarg per A Serious Man, Daniel Day-Lewis per Nine, Robert Downey Jr. per Sherlock Holmes e Matt Damon per The Informant!.

– Miglior attrice protagonista (per commedia o musical): Julia Roberts per Duplicity, Meryl Streep per E’ complicato e Julie & Julia, Marion Cotillard per Nine e Sandra Bullock per Ricatto d’amore.

Qui sotto alcune foto tratte dai film candidati (clicca per ingrandirle).

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

L’anti Grande Fratello è su web: un reality sulla vita di 8 miliardi di persone

Elisabetta Canalis e George Clooney: che fine hanno fatto?

Leggi anche
  • Cornelia Jakobs chi èChi è Cornelia Jakobs: la cantante svedese dell’Eurovision 2022

    Tutto quello che sappiamo su Cornelia Jakobs, la cantante svedese che parteciperà all’Eurovision Song Contest 2022 con il suo brano Hold Me Closer.

  • mara carfagna chi èChi è Mara Carfagna: vita privata e curiosità sulla ministra

    Laureata in Giurisprudenza, sesto posto a Miss Italia, alle spalle una legge contro lo stalking: la carriera della Ministra per il Sud Mara Carfagna.

  • Recensione nuovo film "Animali Fantastici - I segreti di Silente"Recensione del nuovo film “Animali Fantastici – I segreti di Silente”

    “Animali Fantastici – I segreti di Silente”, nuovo film intenso e sempre sul filo del rasoio, concentra l’attenzione sui tragici intrecci di Albus Silente.

  • freaks outFreaks Out: trama e cast del film

    Freaks Out è un film del 2021 dai grandiosi effetti speciali e con un grande cast, la cui trama ha tocchi di fantasy e dramma.

Contents.media