Gloria, anticipazioni ultima puntata: cosa accadrà negli episodi finali?

Gloria anticipazioni ultima puntata: che cosa accadrà alla protagonista e ai suoi figli?

È quasi giunta al termine l’avventura di Gloria, la miniserie francese andata in onda in queste settimane su Canale Cinque. Dopo le prime due puntate, è arrivato il momento dell’atto finale, dove i nodi verranno finalmente al pettine. Andiamo a vedere cosa accadrà negli episodi finali a Gloria, la protagonista della fiction.

Gloria anticipazioni ultima puntata

La terza ed ultima puntata di Gloria vedrà la nostra protagonista disperata e ormai ad un passo dal cedimento. In particolare nella minifiction Gloria a causare il dolore più forte alla protagonista sarà la complicata situazione riguardante i suoi figli. I bimbi, infatti, saranno dati in affidamento dagli assistenti sociali, in quanto Gloria viene considerata non più in grado di fare la mamma e quindi di badare ai suoi figli.

Gloria anticipazioni ultima puntata: l’obiettivo della protagonista

Nella testa di Gloria, la protagonista dell’omonima miniserie, aleggia una sola ed unica idea: quella di riprendere a fare la mamma e quindi di ottenere la custodia dei suoi figli. Molto probabilmente David è ancora in vita e Gloria inizia a sospettare che sia nascosto dai Brak. La protagonista vorrebbe quindi andare alla Polizia a denunciare il fatto, ma viene frenata dalla paura di peggiorare la situazione. Per questo Gloria, prima di passare ai fatti, si metterà in cerca di prove e indizi che possano confermare la sua idea.

Gloria anticipazioni ultima puntata: colpi di scena in arrivo

Per quanto riguarda il gran finale di Gloria dunque è lecito attendersi qualche colpo di scena. La protagonista tenterà in tutti i modi di incastrare i Brak, dimostrando il loro coinvolgimento nella scomparsa di David. Ma una sorpresa finale attende Gloria: una lettera di David in cui verrà rivelato un segreto. Adesso non resta che guardare la puntata finale per scoprire come andranno a finire le vicende di Gloria!

Scritto da Vincenzo Pennisi

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com