Emma Portner e l’annuncio di Ellen Page trans: “Orgogliosa di te”

Emma Portner, moglie di Elliot Page (finora noto come Ellen Page) ha commentato la decisione di suo marito di essere trans.

Emma Portner, moglie di Elliot Page, ha commentato la decisione dell’attore di annunciare al mondo la sua decisione di essere trans e di non essere più definito al femminile.

Emma Portner: il sostegno a Ellen Page

L’ex star di Juno Ellen Page ha annunciato al mondo di essere transgender e che d’ora in avanti il suo nome sarà Elliot Page.

Sua moglie, la coreografa e ballerina Emma Portner, ha commentato la notizia mostrandogli tutto il suo orgoglio e il suo sostegno: “Le persone transgender, queer e non binarie sono un dono per questo mondo”, ha scritto la ballerina convolata a nozze con l’attore nel 2018, e ha aggiunto: “L’esistenza di Elliot è un dono in sé e per sé. Ti amo così tanto”. Nel suo lungo post via social Elliot Page ha annunciato la sua transizione affermando di volersi impegnare ancora per un mondo più equo e più amorevole verso la comunità LGBTQ.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Emma Portner (@emmaportner)

“La mia gioia è reale, ma è anche fragile. La verità è che, nonostante mi senta profondamente felice in questo momento e sappia quanti privilegi ho, ho anche paura. Ho paura dell’invadenza, dell’odio, degli “scherzi” e della violenza”, ha scritto a proposito dell’importante passo fatto annunciando al mondo la sua decisione.

Nel suo messaggio Page ha anche ringraziato le persone che gli sono state accanto durante questi anni in cui ha intrapreso questo importante viaggio alla ricerca del suo vero io. La moglie, con cui era convolato a nozze dopo il coming out fatto nel 2014, è stata senza dubbio una delle persone che lo hanno maggiormente sostenuto in questi anni.

Scritto da Alice Coppa
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media