Notizie.it logo

Condizionatore portatile: come funziona e il migliore per l’estate

-

Il condizionatore portatile aiuta a rinfrescare gli ambienti di casa in pochissimo tempo.

Quando arriva l’estate e si fa fatica a tollerare il caldo, l’idea di un condizionatore portatile che porti un po’ di sollievo è sicuramente la soluzione ideale. Cerchiamo di capire insieme come funziona e il miglior modello per l’estate per avere un po’ di freschezza in casa.

Condizionatore portatile

Un apparecchio di questo tipo è molto utile in quanto si può spostare da una stanza all’altra per avere un po’ di refrigerio e freschezza. Deve essere posizionato vicino alla finestra e molti modelli dispongono di ruote per agevolare e rendere più facile lo spostamento da un luogo all’altro. A differenza dei condizionatori classici, non va fissato al muro e crea meno ingombro, quindi è anche adatto a spazi piccoli della casa.

Non ha bisogno di una installazione di unità esterna e negli ambienti piccoli, come un appartamento di un condominio, è sicuramente l’apparecchio ottimale.

Un articolo economico rispetto ai condizionatori classici e, inoltre, è in grado di fornire ottime prestazioni. Per chi fosse interessato all’acquisto di un condizionatore portatile, ecco quali sono i fattori da vagliare:

Consumo: un apparecchio di questo tipo rispetto a quelli tradizionali è in grado di consumare molto meno. L’efficienza energetica va di pari passo con il consumo. Un elettrodomestico che ha una classe energetica A è in grado di consumare molto meno rispetto al livello B

Tecnologia inverter: permette di gestire nel modo migliore il raffreddamento. Appena si riesce a raggiungere la temperatura impostata, il motore cala la potenza in modo da tenere la temperatura circostante costante

Rumorosità: un fattore molto importante e che bisogna prendere in considerazione soprattutto se il condizionatore portatile è installato nelle camere, magari con dei bambini e non si vuole dare troppo fastidio

Dimensioni: ve ne sono di tutti i tipi, da quelli più piccoli ai grandi.

La maggior parte dei condizionatori arriva a raggiungere una altezza di circa 75 cm

Funzionalità: alcuni modelli sono dotati di tantissimi accessori e funzioni, dal timer per regolare la temperatura che si desidera, sino al telecomando, la funzione sleep, ecc.

Condizionatore portatile: funzionamento

Ora che sappiamo quali sono i fattori e le caratteristiche che deve avere questo apparecchio per poter funzionare in modo corretto, bisogna anche capire come funziona in modo da poterlo usare quando ne abbiamo bisogno. Come già abbiamo anticipato, per farli funzionare non si ha bisogno d’installazioni murarie e potete spostarlo in ogni ambiente senza problemi.

Il funzionamento di un condizionatore portatile è, per certi versi, molto simile a un frigorifero con alcune differenze. Il frigorifero ha il compito di raffreddare due metri cubi d’aria, mentre questo apparecchio riesce a raffreddarne trenta o quaranta, nel caso di un elettrodomestico a bassa potenza.

Il punto focale è il liquido refrigerante che il condizionatore fa girare in una sorta di percorso obbligato e chiuso.

Durante il passaggio dallo stato gassoso a quello liquido, il refrigerante assorbe il calore per poi rilasciarlo nell’ambiente. Alcuni condizionatori portatili non funzionano con il procedimento aria-aria, bensì aria, acqua con un funzionamento molto simile a quanto spiegato poc’anzi. Alcuni condizionatori sono monoblocco, altri split ed esistono anche apparecchi con tubo o senza, dipende dal modello che avete intenzione di acquistare.

Il condizionatore portatile dell’anno

Questo apparecchio aiuta a donare un po’ di refrigerio e freschezza nei mesi caldi e, tra tutti i modelli che si trovano in commercio, il migliore, sia secondo gli esperti, ma anche in base al parere degli utenti, è sicuramente Artic Cube.

un condizionatore che rinfrescagli ambienti durante le calde giornate assolate.

Un prodotto che funziona bene, silenzioso, consuma poco e soprattutto ha un ottimo rapporto qualità prezzo. Artic Cube trasforma le stanze calde in ambienti freschi in cui poter stare per trovare un po’ di refrigerio. Un apparecchio molto facile da usare, perché basta riempire di acqua il serbatoio, collegarlo all’unità e accenderlo. Dispone di tre velocità di ventilazione in modo da impostare la temperatura che si vuole.

Si distingue da altri condizionatori in quanto usa un sistema di raffreddamento ad acqua tramite il quale l’aria entra nell’unità per poi essere spinta contro il filtro bagnato. A quel punto, l’acqua evapora e rilascia aria fredda. Una soluzione che sicuramente in molti stavano aspettando in quanto fornisce prestazioni eccellenti. Non usa gas o refrigeranti chimici, ha una autonomia di circa 8 ore con una sola ricarica.

Per chi volesse saperne di più sul condizionatore portatile dell’anno, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Un apparecchio che, non solo raffredda e rinfresca gli ambienti, ma svolge anche altre funzioni perché permette sia di purificare che di umidificare l’ambiente circostante. In pochissimo tempo, raffredda le stanze di casa, è sano ed ecologico. Ovunque voi siate, potete godere di una aria pulita e fresca al tempo stesso.

Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo e originale, non potete trovarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce online. Potete acquistarlo soltanto collegandovi al sito ufficiale, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Artic Cube è in promozione al costo di 59 Euro con spedizione gratuita. Potete effettuare il pagamento sia con Paypal o carta di credito, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche