Come superare paura discussione tesi laurea

Se vi state per laureare, ecco Come superare paura discussione tesi laurea.

Come cantava Antonello Venditti, la notte prima degli esami è sempre una notte di “lacrime e preghiere”!…e questo vale a maggior ragione per il giorno della laurea che nella vita di ogni persona è uno dei giorni più importanti che ci siano.

E’ del tutto normale provare ansia, preoccupazione per il giorno della tesi.

Ecco allora dei semplici suggerimenti per superare paura discussione tesi laurea.

La prima cosa da fare è provare nei giorni precedenti ad esporre la tesi davanti a qualche familiare o ad amici. Avere un gruppo di persone che ascoltano la nostra esposizione è un esercizio utile per prepararsi a parlare in pubblico e per vedere se nell’ esposizione della nostra tesi laurea siamo chiari e precisi.

In alternativa è utile anche mettersi davanti ad uno specchio. Da un punto di vista psicologico “vedere qualcuno” , anche se si tratta della nostra immagine riflessa, ci porta ad essere più sotto pressione. Altro suggerimento su Come superare paura discussione tesi laurea è quello di provare a registrarci mentre esponiamo la tesi laura. Riascoltando la nostra esposizione potremo ripassare meglio e verificare se nel discorso ci sono punti poco chiari.

E’ utile anche provare a rilassarsi ascoltando della musica o facendo qualche esercizio di yoga o pilates.

Inoltre è importante ricordarsi sempre due cose: primo che la commissione sa benissimo che la discussione tesi laura è un momento delicato e quindi è ben consapevole dell’emozione e del possibile stato d’ansia del laureando….in fondo ci sono passati anche loro!.

L’altro aspetto da considerare è che, a differenza di un altro esame in cui non si sa cosa ci verrà chiesto, nella discussione tesi laura le domande vertono proprio su quella tesi laura che abbiamo preparato noi per mesi e mesi…state tranquilli dunque che difficilmente gli altri conosceranno l’argomento in maniera più dettagliata e approfondita di chi ci si è dedicato per così tanto tempo!

Scritto da Federica Fatale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • regali per neonati lista nascitaLista nascita: gli elementi essenziali di cui hanno bisogno i neonati

    Per celebrare al meglio uno dei momenti più attesi e più felici nella vita di ogni coppia, una lista nascita può essere un aiuto prezioso per dare il benvenuto al piccolo di casa.

  • baby sitterCome trovare la baby sitter perfetta: i consigli

    La baby sitter perfetta esiste: tutti i consigli utili su come trovare quella più adatta ai vostri bambini.

  • mamme lesbicheMamme lesbiche, come vive una famiglia omogenitoriale

    Cosa vuol dire vivere in una famiglia omogenitoriale e che tipo di vita sociale possono avere queste persone? Scopriamolo meglio.

  • disabileAbbandona il figlio disabile

    Abbandona il figlio disable: 17 anni dopo il riscatto del piccolo Gabe. Dal Brasile allo Utah grazie ad una foto vista quasi per caso

Contents.media