Come scegliere le bomboniere

Quando si deve organizzare il giorno delle proprie nozze, ci sono moltissimi particolari a cui dover pensare: la scelta del vestito e del make up, l’addobbo della chiesa e del ristorante, il menu e la torta nuziale. Tra le altre cose, un particolare non trascurabile sono le bomboniere.

In genere, esse si suddividono tra dei semplici segnaposto, che vengono messi sui tavoli come piccolo omaggio ad ogni invitato, e alcune più importanti, da regalare ai testimoni, alle persone più care, o alle famiglie. Come bomboniere, possono essere prese in considerazione moltissime alternative.

Le più semplici sono quelle che si trovano nei negozi specializzati: piccoli oggetti di arredo, come orologi in argento, cornici, soprammobili in cristallo. Si tratta delle bomboniere più convenzionali e, a dire la verità, un po’ sorpassate.

Come idee più originali, si potrebbe pensare a cose utili: una caffettiera da una persona, per esempio. Molto di moda sono le bomboniere fatte in casa, con la tecnica del decoupage, con il FIMO, o all’uncinetto.

Da non trascurare sono infine le bomboniere solidali: il prezzo che si sarebbe speso per le bomboniere viene devoluto in beneficenza, e in genere c’è qualcosa da poter lasciare agli ospiti come ricordo, ad esempio una piccola pergamena.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tonico viso al basilico

Elefanti

Leggi anche
Contents.media