Come perdere 7 chili in menopausa: consigli e integratore

perdere peso in menopausa è possibile consumando alimenti ricchi di fibre e integrali che aiutano a regolare l'intestino.

Il periodo della menopausa risulta essere particolarmente difficoltoso, non solo per alcuni sintomi come le vampate di calore, ma anche per l’aumento di peso. Riuscire a perdere 7 chili in questa fase è possibile con alcuni consigli adatti e una alimentazione adeguata al proprio fabbisogno. Vediamo come fare.

Come perdere 7 chili in menopausa

Riuscire a cambiare il proprio stile di vita, a cominciare da una alimentazione migliore insieme a un buon esercizio e a una attività fisica maggiormente dinamica, contribuisce a evitare di ingrassare in ogni momento della vita, ma anche a non aumentare di peso durante la menopausa che coincide con una serie di fattori che contribuiscono a depositare adipe nei punti critici.

I fattori metabolici e ormonali comportano un aumento di peso e di massa muscolare. I centimetri sulla pancia, i fianchi e anche il seno cominciano a crescere. le camminate veloci, il pilates non sono sufficienti e i vestiti cominciano a diventare stretti. I cambiamenti in questa fase possono essere graduali o repentini.

L’aumento nella circonferenza del seno, i fianchi e anche la pancia è dovuto a una diminuzione degli estrogeni e progesteroni e la riduzione di un ormone come gli androgeni contribuisce ad aumentare l’attività degli androgeni e quindi a cambiare la composizione corporea interna, il che spiega perché in menopausa si tende a ingrassare.

Il grasso tende poi a depositarsi nella zona addominale con diverse complicanze e rischio di sviluppare patologie serie. Si assiste a variazioni tra la massa magra e massa grassa con la perdita muscolare soprattutto nelle braccia e nelle gambe. Per questa ragione, perdere peso in questa fase è fondamentale.

Come perdere 7 chili in menopausa

Proprio per evitare di ingrassare in menopausa e prestare anche attenzione ad alcune patologie a cui si va incontro in questa fase, bisogna adottare uno stile di vita equilibrato e bilanciato attuando cambiamenti che permettano di perdere almeno 7 chili. Il pane e la pasta bianchi si possono sostituire con quelli integrali variando anche per diversi tipi di cereali: dalla quinoa alla farina di grano sino al farro, ecc.

In questo modo si regola la flora intestinale per un benessere psicofisico ottimale. Nel momento in cui si consumano cereali o zuccheri, si consiglia di abbinare alimenti ricchi di proteine come i legumi o il pesce. Per quanto riguarda lo spuntino della merenda si consiglia della frutta secca. Ad ogni pasto bisognerebbe consumare della verdura in modo da abbassare i livelli di indice glicemico.

Secondo i consigli della nutrizionista, per perdere 7 chili in menopausa bisognerebbe seguire la pratica giapponese degli abitanti di Okinawa che sono particolarmente longevi. Secondo questa pratica, bisognerebbe alzarsi da tavola quando si è sazi per l’80% in modo da combattere il cortisolo e al tempo stesso diminuire l’introito delle calorie del 20%.

I legumi e la frutta secca non devono mancare così come i grassi e la vitamina D e alimenti ricchi di calcio che combattono l’osteoporosi. In ogni pasto è possibile introdurre del pesce, della carne e dei formaggi magri.

Ecco un esempio di menù che permette di perdere 7 chili in menopausa:

Colazione: tè allo zenzero e pane tostato ai semi con composta di frutta

Spuntino: mandorle

Pranzo: rombo in padella e fagiolini, oltre a pane integrale

Merenda: mirtilli e 5 mandorle

Cena: insalata di riso con lenticchie e rucola

Come perdere 7 chili in menopausa: rimedio migliore

Considerando che perdere 7 chili in menopausa può essere alquanto difficile, una buona idea per riuscire a dimagrire è quella di affiancare al proprio piano alimentare anche un buon integratore come Spirulina Ultra che aiuta a ottenere buoni risultati. Un rimedio naturale di origine italiana che ha ottenuto l’approvazione, non solo di nutrizionisti e consumatori, ma anche del Ministero della Salute.

Una formula in vendita in compresse di cui si consiglia di assumerne fino a due poco prima del pranzo e della cena da ingoiare con dell’acqua. In questo modo è possibile bruciare le calorie in eccesso, ridurre e smaltire i grassi, stimolare la fase metabolica e, al tempo stesso, controllare l’appetito in modo da evitare gli eccessi a tavola.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine spirulinau

Un rimedio efficace che è ottimo per coloro che vogliono dimagrire rapidamente e che non ha effetti collaterali o sostanze nocive poiché naturali. Al suo interno si trovano elementi come l’alga spirulina che combatte gli accumuli di adipe e la gymnema che rafforza il metabolismo lipidico e dei carboidrati tenendo a bada l’appetito.

Un integratore non ordinabile nei negozi fisici o Internet, ma soltanto sul sito ufficiale perché esclusivo e originale. Il consumatore compila il modulo con i dati personali per poter usufruire della promozione di 4 confezioni di Spirulina Ultra al costo di 49,99€ invece di 200 con pagamento accettabile con Paypal, carta di credito e contanti al corriere alla consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati nell’articolo, Donnemagazine.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Scritto da Simona Bernini

Lascia un commento

Leggi anche
  • Dieta Fricker come funziona e menù settimanaleDieta Fricker: come funziona e menù settimanale

    La dieta Fricker è la dieta a due velocità che permettere di perdere fino a 4 kg in due settimane: ecco come funziona e un esempio di menù settimanale.

  • Stitichezza cccasionale: cause, sintomi e rimedi efficaciStitichezza Occasionale: Cause, Sintomi e Trattamenti

    La stitichezza occasionale è un disturbo gastrointestinale comune che può causare disagio e influenzare negativamente la qualità della vita, in particolare nelle donne. Nonostante sia generalmente transitoria, è importante conoscerne le cause e i trattamenti per gestirla efficacemente.

Contentsads.com