Disintossicare l’organismo in modo naturale

Disintossicare l'organismo è possibile con diete e rimedi naturali

Diete errate o troppo abbondanti, sedentarietà, stili di vita poco salutari sono tutti fattori che possono portare a un accumulo di tossine nell’organismo. A lungo andare, queste possono causare diversi problemi, come un ingiustificato aumento di peso, eruzioni cutanee, stanchezza, gonfiore, problemi intestinali. Anche l’invecchiamento precoce può essere favorito da una non corretta eliminazione delle tossine.

Per risolvere il problema e mantenere l’organismo in salute, è dunque necessario aiutare il corpo a liberarsi delle tossine accumulate. Per fare questo è possibile ricorrere a diversi rimedi, tra cui l’assunzione di bevande depurative e disintossicanti e un regime alimentare ricco di frutta e verdura. Anche una dieta detox può aiutare nell’intento. Ottima ad esempio la Mima Digiuno, facile da seguire grazie ai prodotti della Prolon e in grado di favorire la pulizia, il rinnovamento e il ricambio cellulare. Questo programma nutrizionale deve essere seguito per 5 giorni ogni 3 o 6 mesi, a seconda delle esigenze dell’organismo.

In questo articolo andremo a scoprire quali sono i principali rimedi per depurare e disintossicare l’organismo con semplicità e in modo naturale.

Disintossicare l’organismo a tavola

L’eliminazione delle tossine ha inizio dalla tavola, sulla quale non dovrebbero mai mancare frutta e verdura. Tra le verdure migliori troviamo i broccoli, i cavoli, il sedano e la cipolla, mentre per quanto riguarda la frutta, ottimi ananas e pompelmo, oltre a melone, mela e anguria.

Chi ama le spezie sarà felice di sapere che queste svolgono un ruolo molto importante nella depurazione dell’organismo. Dunque, via libera a pietanze aromatizzate con zenzero, origano, pepe nero, prezzemolo, curcuma, cumino e rosmarino.

Per finire, si può dare il via libera anche a legumi, cereali integrali e frutta secca.

Acqua e tisane depurative

Uno dei metodi più noti per depurare e disintossicare l’organismo consiste nel bere almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno. All’acqua possono essere affiancate alcune tisane con effetto purificante e drenante, a cominciare dal tè verde fino a quelle a base di carciofo, tarassaco, betulla, limone e ortica.

Da evitare il più possibile le bevande zuccherate e quelle gassate. Via libera a succhi di frutta e di verdura non zuccherati.

Disintossicare l’organismo con l’attività fisica

Per stimolare ulteriormente la purificazione dell’organismo e aiutarlo a eliminare le tossine è necessario abbinare a una dieta sana ed equilibrata un’attività fisica costante.

Camminare a passo svelto, andare in bicicletta, nuotare e correre sono tutte attività utili per stimolare il sistema cardiovascolare e migliorare la circolazione sanguigna, favorendo l’eliminazione delle tossine. Quest’ultima avviene anche grazie al sudore. Anche alcune posizioni yoga possono favorire la disintossicazione dell’organismo.

Altri rimedi naturali per eliminare le tossine

I metodi per aiutare il corpo a eliminare le tossine sono numerosi. Oltre a quelli già visti è possibile citare:

  • il riposo notturno: dormire almeno 7 o 8 ore per notte, rispettando il ritmo circadiano e garantendosi un riposo ristoratore, aiuta l’organismo a disintossicarsi;
  • i massaggi: alcuni tipi di massaggi con effetto detox sono in grado di stimolare l’organismo e di aiutarlo a purificarsi;
  • la sauna: favorendo la sudorazione, permette di eliminare le tossine in modo naturale.

Queste sono buone abitudini, che unite al resto, possono aiutare molto nel proprio obiettivo di depurazione dell’organismo.

Scritto da redazione online

Lascia un commento

Leggi anche
  • Dieta Fricker come funziona e menù settimanaleDieta Fricker: come funziona e menù settimanale

    La dieta Fricker è la dieta a due velocità che permettere di perdere fino a 4 kg in due settimane: ecco come funziona e un esempio di menù settimanale.

  • Stitichezza cccasionale: cause, sintomi e rimedi efficaciStitichezza Occasionale: Cause, Sintomi e Trattamenti

    La stitichezza occasionale è un disturbo gastrointestinale comune che può causare disagio e influenzare negativamente la qualità della vita, in particolare nelle donne. Nonostante sia generalmente transitoria, è importante conoscerne le cause e i trattamenti per gestirla efficacemente.