Come allargare le scarpe strette: metodi e consigli fai da te

Rimedi efficaci e semplici per allargare le scarpe troppo strette e renderle comode da indossare.

A tutti è capitato di acquistare in negozio un paio di calzature che sembravano perfette, salvo poi accorgersi, una volta a casa, che in realtà stringono troppo sui piedi. Ecco quindi alcuni semplici consigli su come allargare le scarpe troppo strette fai da te.

Come allargare le scarpe strette: consigli fai da te

Non è sempre semplice acquistare capi e calzature della taglia giusta, soprattutto se l’acquisto avviene online, senza possibilità di prova. Capita anche, però, che durante la prova della scarpa in negozio, questa ci sembri calzare a pennello, ma una volta a casa ci si accorga che in realtà è troppo stretta. Se la misura scelta non è completamente sbagliata, ci sono alcuni semplici trucchi per aiutare la scarpa a diventare più larga e adattarsi al piede in modo corretto.

Si può innanzitutto provare a indossare un paio di scarpe nuove in casa durante le attività giornaliere. Inizialmente andranno indossate molto spesso, ad esempio per dieci minuti ogni giorno. In questo modo, le calzature prenderanno gradualmente la forma dei piedi.

Per allargare le scarpe si possono anche indossare dei calzini di spugna abbastanza spessi. Attenzione però, con questo metodo non è indicato camminare, ma si deve restare seduti per evitare che si formino fastidiose vesciche.

Oltre a queste linee generali, ci sono alcuni rimedi adatti alle scarpe di diverso materiale.

Allargare scarpe di tela

Per allargare le scarpe di tela serviranno solo un freezer, dell’acqua e dei sacchetti adatti al congelatore. Dopo aver riempito i sacchetti con l’acqua e averli chiusi per bene, inserirli all’interno delle scarpe. Posizionare quindi le scarpe orizzontalmente all’interno di uno scomparto del congelatore. L’acqua, trasformandosi in ghiaccio e aumentando quindi di volume, allargherà così le scarpe.

Dopo averle rimosse dal congelatore, lasciarle asciugare al riparo da fonti di calore diretto e indossarle.

Allargare gli stivali

Un metodo molto utile ed efficace per allargare gli stivali è quello di riempirli con chicchi di grano o avena, così come facevano i cowboys. Dopo aver riempito gli stivali con i cereali, aggiungere acqua, che li farà gonfiare e lasciare agire per una notte intera. La mattina indossare gli stivali per far prendere la forma corretta del piede e lasciarli poi ad asciugare.

Un altro modo per allargare gli stivali è quello di inserirvi all’interno una patata, lasciando agire anch’essa per una o più notti.

Allargare scarpe in camoscio e in pelle

Per allargare le scarpe di camoscio è necessario il calore. Si può prendere il phon e dopo aver impostato la temperatura al massimo, rivolgere il getto d’aria direttamente sulle scarpe, sino a quando il camoscio non diventerà morbido. A questo punto basterà indossare la scarpa ancora calda e farle prendere la forma esatta del piede. Questo rimedio è efficace anche per le calzature in pelle, che necessiteranno, dopo l’operazione, di una passata di lucido per non risultare opache.

Scritto da Chiara Caporale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come eliminare le cicatrici dell’acne: dal laser al peeling chimico

Peli incarniti: i migliori rimedi naturali da provare a casa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.