Chiara Ferragni mette in vendita il suo brand

La documentazione per gli investitori interessati potrebbe partire già da questa settimana: Chiara Ferragni spiazza tutti e mette in vendita il brand

Chiara Ferragni ci avrebbe pensato ed avrebbe deciso di mettere in vendita il suo brand, la sua “macchina da soldi” praticamente perfetta. La clamorosa indiscrezione sulla possibile scelta dell’influencer arriva niente meno che dall’autorevole Sole 24 Ore ed è un’indiscrezione che va anche oltre. In che senso? Che già da questa settimana, quella che coinciderà con l’inizio del mese di febbraio 2022 sarebbero pronti i “teaser”.

Ferragni mette in vendita il suo brand: Chiara ora guarda all’estero

Cosa sono? Si tratta dei fascicoli che vengono inviati a chi compra, cioè agli investitori che potrebbero acquistare il brand della Ferragni. Attenzione, questo significa che Chiara Ferragni di investitori ne ha già cercati e probabilmente ha già trovato il loro interesse. Altro che crisi di coppia con Fedez, qua i rumors stanno parlando di una crisi delle finanze della Ferragni, anche se non è proprio così. Spieghiamola. Chiara Ferragni vuole trovare un fondo “growth”.

La “stampella” finanziaria per le nuove scommesse del brand di Chiara Ferragni

Di cosa parliamo? Di un gruppo finanziario che abbia risorse per certi particolari tipi di azienda come le start up o le società che non sono ancora stabili da un punto di vista economico. Di solito queste operazioni si fanno quando una società vuole puntare ai mercati esteri, il che significa che Chiara Ferragni sta guardando lontano, altro che crisi!

La Fenice pronta a risorgere dalle sue ceneri: quanto ha guadagnato finora Chiara Ferragni?

Ma di chi è la Fenice Srl, la società che controlla il brand di Chiara? Per circa il 40% è di Alchimia di Paolo Barletta, per il 32,50% è della stessa Chiara Ferragni e per le quote restanti (27,5%) è delle famiglie Morgese e Barindelli. Le voci di questi giorni parlano di una vendita con governance sempre a favore della Ferragni. E i guadagni? Come stanno le finanze di Fenice? I numeri sono indicati come “bassi”, con “una perdita di 3,4 milioni nel 2020 e di circa 500mila euro nel 2019”. I dati del 2021 dovrebbero però essere migliori e ci sono recenti interviste che spiegano come i ricavi di Fenice raggiungerebbero attualmente i 26 milioni di euro.

Scritto da Daniele Orlandi

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com