Baudo ricorda Frizzi: “Era come un figlio”

Pippo Baudo ricorda Fabrizio Frizzi e questa sera sarà ospite a Che tempo che fa, su Rai 1.

Dopo la morte di Fabrizio Frizzi lo scorso 26 marzo molti volti della televisione italiana hanno parlato commossi di lui. Tra questi, il grande Pippo Baudo. “Gli volevo bene come a un figlio” ha detto, ricordando anche gli scherzi, le risate e la loro amicizia.

Questa sera Baudo sarà presente a Che tempo che fa, su Rai 1.

Pippo Baudo ricorda Frizzi

Il ricordo di Pippo Baudo

“L’ho conosciuto quando faceva i programmi per ragazzi.

Veniva da una famiglia del mondo dello spettacolo, il padre lavorava per le case di produzione cinematografiche, il fratello era musicista. A quei tempi era uno zuzzerellone che faceva molto ridere”.

Pippo Baudo ricorda con affetto l’amico Fabrizio Frizzi. La morte del conduttore ha colpito tutti gli italiani, vip e non, perché Frizzi sapeva arrivare al cuore delle persone con la sua semplicità. Era un uomo buono che però sapeva come farsi rispettare.

“Gli volevo bene come a un figlio” ha continuato Baudo. “Io l’ho conosciuto quando ha cominciato a fare la televisione, ai tempi della tv dei ragazzi. Ed era un ragazzo tra i ragazzi, sempre buontempone, allegro, spensierato e amava il prossimo.”

Dopo la commovente chiamata a Unomattina il giorno dopo la scomparsa di Frizzi, Baudo non ha mancato di parlare dell’amico in ogni intervista. La sua voglia di vivere e il suo rapporto con il pubblico e con i colleghi. “Era il primo tifoso dei concorrenti. Riusciva a pronunciare la parola ghigliottina in una versione bonaria rispetto al tremendo significato originale. Voleva conoscere ogni dettaglio della biografia dei concorrenti, tanto che gli autori spesso gli chiedevano: cosa ti interessa, a cosa ti serve? Ma lui insisteva”.

Fabrizio Frizzi era una persona allegra, generosa e alla mano. Ad ogni incontro con Pippo Baudo, aveva sempre con sé un regalo. “Ogni volta che mi veniva a trovare portava un regalo” ricorda il conduttore. “Un libro, una vignetta dove sfottevano lui e me. Al nostro ultimo incontro si presentò con un grande telefono nero in bachelite, con appeso un pupazzo di Pippo. Era straordinariamente generoso e riusciva ad affrontare tutto con un pizzico di ironia e di giocosità”.

Baudo a Che tempo che fa

Questa sera, domenica 15 aprile, alle ore 20.35, Pippo Baudo sarà ospite del programma di Fabio FazioChe tempo che fa”, in onda su Rai 1. Assieme a lui Lorella Cuccarini, il cantante Alvaro Soler e Terence Hill, il noto Don Matteo.

Non è un volto nuovo, Pippo Baudo nel programma della domenica sera. Le battute con Fazio e la Littizzetto hanno fatto ridere molti telespettatori. Baudo nonostante sia uno dei pilastri della televisione italiana e abbia fatto la storia stessa della televisione ha sempre voglia di mettersi in gioco.

Il conduttore si recherà poi a Firenze per un evento che avrà luogo il 17 aprile: festeggerà il noto brand di Esselunga arrivato al suo sessantesimo anniversario, presso la Stazione Leopolda. Per l’occasione verrà inaugurata la Supermostra e Pippo Baudo affiancherà il giornalista Aldo Grasso in un dialogo aperto sulla storia della televisione che inizierà alle 18.30.

Scritto da Beatrice Barbiero
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Rosalinda CannavòAdua del Vesco: perché ha cambiato nome in Rosalinda Cannavò

    Rosalinda Cannavò ha deciso di abbandonare il nome Adua del Vesco: ecco come mai

  • giovanni ciacci dimagritoGiovanni Ciacci: chi è, carriera, vita privata

    Chi è Giovanni Ciacci, reso inconfondibile al pubblico dal suo pizzetto blu

  • bBeyoncé cambia uno dei brani di Reinassance: il motivo della polemica

    Beyoncé solleva la polemica con uno dei suoi brani e decide di riscriverlo: ecco il motivo.

  • Michelle HunzikerMichelle Hunziker: chi sono tutti i suoi ex?

    Michelle Hunziker, non c’è solo Eros Ramazzotti nel suo passato: chi sono i suoi ex?

Contents.media