Antonio Albanese film 2012: Tutto tutto niente niente e le primarie al cinema

Ormai in Italia la moda del momento è quella delle primarie, ve ne sarete accorti leggendo il giornale, guardando la televisione o ascoltando la radio.

Il sottoscritto ha l’impressione che si tratti di un contentino, un osso, che in tempi di crisi della politica, viene lanciato al canile-elettorato.

In questo modo i cani non abbiano ma leccano felici il dono elargito con munificenza, lo status quo del padrone rimane intonso, e la fattoria può tornare a marcire in tutta tranquillità.

Devono aver notato l’attualità del tema anche gli specialisti della Fandango che si occupano della promozione di Tutto tutto niente niente, il film di Natale di Antonio Albanese, diretto sequel di Qualunquemente (qui su Blogosfere giudicato come una pellicola fuori tempo massimo, che sparava tutte le sue cartucce a salve mancando clamorosamente il bersaglio).

Nel nuovo film del comico, infatti, saranno protagonisti tre dei suoi personaggi che percorreranno il medesimo tragitto, dal carcere al parlamento: l’ormai celebre Cetto La Qualunque, il secessionista Rodolfo Favaretto che vuole abolire qualsiasi istituzione tricolore e la strafatto Frengo Stoppato, propenso alla depenalizzazione di tutto ciò che può essere definito psicotropo.

La campagna elettorale dei tre partirà sabato 3 novembre da Lucca Comics. Un bus elettorale li porterà nelle maggiori città italiane, in un viaggio durante il quale il trio potrà esporre il proprio programma politico (si possono vedere i manifesti più in basso).

Sarò quindi possibile votare il candidato preferito: il limite è la mezzanotte tra il 21 e il 22 novembre, quando verrà finalmente deciso il nuovo ipotetico premier italiano cinematografico.

LINK UTILI 

Antonio Albanese presenta ‘Qualunquemente’: Cetto La Qualunque 

Tutto tutto niente niente Antonio Albanese: poster e backstage 

Qualunquemente: Antonio Albanese in prima tv assoluta oggi su Sky 

Qualunquemente: il Cetto La Qualunque di Antonio Albanese

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

  • Lance KerwinChi era Lance Kerwin: tutto sull’attore de La casa nella prateria

    È scomparso all’età di 62 anni l’attore de La casa nella prateria e Le notti di Salem: Lance Kerwin, noto attore di fama mondiale, era assai conosciuto

  • Maneskin matrimonioI Maneskin si sono detti “sì” in total white: i look della rock band

    I Maneskin si sono sposati: la rock band romana ha deciso di promuovere il nuovo disco unendosi in matrimonio. I look, ovviamente, sono pazzeschi.

  • Messina DenaroL’orologio di Messina Denaro: ecco il prezzo dell’accessorio di lusso

    L’ultimo boss di Cosa Nostra è stato finalmente arrestato: Matteo Messina Denaro, dopo 30 anni di latitanza, ha finito la sua fuga, fatta di agi e di lusso

Contentsads.com